Leonardo partecipa alla gara per l’Us Air Force

Offrirà il proprio sistema di addestramento integrato T-100, a basso rischio e pronto per addestrare i piloti di jet da combattimento di nuova generazione

Renzi, presidente del consiglio, agustawestland, finmeccanica

Leonardo parteciperà alla competizione per il futuro velivolo da addestramento della U.S. Air Force – denominata T-X – offrendo il proprio sistema di addestramento integrato T-100 e opererà attraverso la controllata americana Leonardo DRS che agirà in qualità di prime contractor. Ciò consentirà a Leonardo di valorizzare al massimo la leadership in campo aeronautico e nel settore dell’addestramento di piloti militari. Con questo assetto Leonardo è confidente di poter fornire una soluzione completamente integrata nel miglior interesse della forza aerea Usa.

Il programma statunitense T-100 genererà benefici economici significativi per il Paese all’insegna della crescita, sia della forza lavoro qualificata sia delle tecnologie e delle capacità industriali con la costruzione negli Usa di infrastrutture dedicate.
«L’impegno di Leonardo in questa competizione si basa sull’esperienza e sulla capacità di comprendere a fondo i requisiti addestrativi dei piloti militari e sulla competitività del nostro sistema di addestramento integrato T-100, in grado di soddisfare le attuali e future esigenze della U.S. Air Force» ha dichiarato Mauro Moretti (foto), amministratore delegato e direttore generale di Leonardo.

Bill Lynn, amministratore delegato di Leonardo DRS, ha aggiunto: «Siamo orgogliosi di offrire per questa gara altamente competitiva una soluzione matura, tecnologicamente avanzata e già operativa, che produrrà positivi effetti economici negli USA».
Il T-100 è un addestratore di ultima generazione basato sull’M-346 di Leonardo, un velivolo che ha già battuto la concorrenza nelle più sfidanti gare su base competitiva negli ultimi 10 anni e che è già in servizio in diversi Paesi nel mondo, assicurando il miglior addestramento per i piloti di caccia di nuova generazione. Il T-100 è inoltre dotato di un sistema avanzatissimo di simulazione in grado di proiettare i piloti in scenari di missione realistici.

I due motori Honeywell Aerospace F124 assicurano il miglior rapporto spinta-peso, comprovata affidabilità, elevata efficienza e sicurezza. I motori soddisfano i più rigorosi requisiti dei moderni velivoli da addestramento militare. Leonardo DRS sarà supportata da CAE USA nella progettazione e sviluppo del Ground Based Training System (GBTS), il sistema di simulazione basato a terra. CAE ha sviluppato alcuni dei più sofisticati sistemi di simulazione al mondo per velivoli da addestramento di ultima generazione ed è stata partner di Leonardo per il GBTS dell’M-346.
Il T-100 è un collaudato sistema integrato di addestramento, a basso rischio e pronto per addestrare i piloti di jet da combattimento di nuova generazione della U.S. Air Force.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.