Varese News

Valganna, il flash mob contro i rifiuti

Lo ha organizzato questo pomeriggio il gruppo “Strade pulite”. Il pulitore della Valganna lancia un appello alle istituzioni

Il flash mob contro i rifiuti

Una cinquantina di persone immobili a bordo strada, proprio come lattine, bottiglie e quant’altro si trova sulle nostre statali e provinciali. Immobili, con un cartello in mano per dire no all’abbandono dei rifiuti.

Galleria fotografica

Il flash mob contro i rifiuti 4 di 18

Anche quest’anno è arrivato il flash mob in Valganna, partito nel pomeriggio di oggi, 10 giugno. Tanti i simpatizzanti presenti, famiglie, simpatizzanti e anche due guardie ecologiche volontarie di Varese.

L’iniziativa è nata da un’idea di Damiano Marangoni, il pulitore della Valganna che con la sua squadra di volontari, e in sella ad una bici ripulisce le strade delle valli.

«Ora anche le istituzioni si facciano sentire. Ad esse chiedo: “dove siete?”».

E grosse novità ci sono anche per il prossimo futuro, con l’obiettivo di coinvolgere bambini e famiglie.

«A settembre replichiamo con un flash mob davanti il Mac Donalds sabato sera dalle 8,30 alle 12.30 con gruppi di 5 che si danno il cambio per un’ora».

Non è difatti la prima volta che sulle strade si trovano intere confezioni di cibo della nota catena di ristorazione, anche quelle destinate ai più piccoli, da cui deve partire l’insegnamento perii rispetto dell’ambiente.

di
Pubblicato il 10 giugno 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il flash mob contro i rifiuti 4 di 18

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore