La città rievoca la Battaglia di Biumo

L’associazione Varese per l’Italia ha celebrato la rievocazione battaglia che si è svolta il 26 maggio 1859

L’associazione Varese per l’Italia ha celebrato la rievocazione battaglia di Biumo del 26 maggio 1859.  Il corteo partito da piazza Cacciatori delle Alpi, altrimenti chiamata piazza del Tribunale, ha raggiunto piazza del Podestà,  nota come piazza del Garibaldino. Alla manifestazione erano presenti le bande musicali di Velate, la fanfara dei bersaglieri “Vidoletti” di Vergiate e a conclusione del corteo Antonio Orecchia, docente di Storia all’università dell’Insubria, ha tenuto l’orazione ufficiale.

Una manifestazione che per gli organizzatori ha lo scopo di risvegliare il sopito senso del Risorgimento, che a Varese ha avuto un’importanza fondamentale. La prima bandiera Italiana è stata innalzata proprio a Biumo, e Varese è stata la prima città che è stata proclamata italiana.

Una cerimonia diventata ormai una tradizione cittadina molto attesa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore