Record senza medaglia per Arianna Talamona, bronzo Berra

Nella quarta serata di finali arrivano sei podi per l’Italia, senza però nessun oro. La malnatese arriva quarta nei 100 metri dorso S6

arianna talamona

Buona serata, pur senza acuti, la quarta di finale degli Europei paralimpici di nuoto di Dublino per l’Italia. La squadra azzurra rimane seconda nel medagliere dietro all’Ucraina con la bellezza di 41 medaglie (13 ori, 15 argenti, 13 bronzi).

Non riesce a raggiungere un posto sul podio Arianna Talamona. Dopo il cambio di classe, la malnatese ieri nei 100 dorso S6 ha lottato come una leonessa, siglando il nuovo record italiano (1’31”16), ma rimanendo ai piedi del podio per meno di un secondo.

Secondo bronzo continentale invece per Alessia Berra nei 100 metri dorso S12, così come terzo posto lo conquista Stefano Raimondi nei 50 metri stile libero S10 e per Alessia Scortechini nella stessa gara al femminile.

Efrem Morelli vince l’argento nei 150 metri misti SM4, così come Cecilia Camellini nei 100 dorso femminili S11, con Martina Rabbolini quarta.

di
Pubblicato il 17 agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore