Rinasce il mercato Bosino, con una nuova associazione

Seconda domenica di mercato Bosino rinnovato, con una nuova formula che attira espositori e curiosi

Mercato bosino in salsa natalizia (inserita in galleria)

Rinasce il mercato Bosino, e fa subito boom: domenica 14 seconda edizione rinnovata, grazie ad una formula che sta richiamando espositori e curiosi.

«Negli ultimi anni il mercato Bosino era andato un po’ in sofferenza, il numero delle bancarelle si era ridotto in maniera importante: erano una decina contro le 60-70 possibili – spiega l’assessore al commercio Ivana Perusin – Abbiamo ragionato con gli espositori che sono rimasti, ed è nata una associazione che gestirà per un anno il mercato in via sperimentale».

eventi Varese

Quella di domenica sarà la seconda edizione, nella versione rinnovata: ma la prima, che si è svolta a settembre, ha visto il corso strapieno, sia di espositori che di persone: ha già ricevuto moltissimi apprezzamenti, ed è già partito il passaparola tra cittadini e tra gli espositori.

«L’associazione “METE- memorie e testimonianze” nasce con un programma che prevede lo studio degli oggetti del passato, organizzazione di mostre e eventi sociali per la memoria – spiega Massimo Praderio, da 20 anni espositore al mercato Bosino e neo presidente dell’associazione – La felice idea è stata quella di incaricare la nostra associazione di gestire la seconda domenica del mese a varese».

L’associazione è riuscita a creare un programma di riqualificazione del mercato: primo, riportare operatori commerciali al mercatino, facendo un’accurata selezione, cioè portando operatori che avessero come merce una presenza migliore. «L’altro aspetto su cui vuole operare è quello turistico: noi abbiamo una città meravigliosa, e il mercatino di antiquariato attira gente da molte parti, perché gli appassionati hanno forti motivazioni per muoversi. Noi stiamo già mostrando il mercato nei principali mercati di antiquariato, al pubblico e agli espositori – continua Praderio – La cosa importante è che noi lo facciamo per trarne beneficio dal lavoro, ma pensiamo che tutta la città di Varese ne abbia beneficio, perché un mercato dell’antiquariato gradito si riverbera sui locali , ma anche i negozi circostanti».

L’appuntamento con il secondo mercato Bosino è domenica 14, intorno a corso Matteotti.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 09 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore