Il “sogno americano” in scena al Nuovo

Giovedì 11 ottobre, dalle 19 e 45 prende il via la rassegna "Il Gusto dell'Arte" con lo spettacolo "American Dream". Prima aperitivo

Generico 2018

Prende il via giovedì 11 ottobre, dalle 19 e 45 la rassegna “Il Gusto dell’Arte” al Cinema Teatro Nuovo. Il primo appuntamento della rassegna – che vede la direzione artistica di Marina De Juli – è con American Dream, lo spettacolo della compagnia Favola Folle.

Anticipato da un aperitivo offerto da Coop Lombardia, lo spettacolo vede in scena un vero e proprio complesso. In un sobborgo di una grande metropoli, all’angolo di una strada, nella notte fredda e umida delle grandi città, ci sono sette senzatetto, sette come i nani, senzatetto come i barboni. Buttati in fondo ad una via dove nessuno può vederli, mai. Neanche il pubblico li vede. Ce n’è uno, Gabriele, che suona laconicamente brani discutibili, suona una fisarmonica e cerca di raccogliere qualche centesimo dai passanti inteneriti che non passano e che comunque non si inteneriscono mai. Decidono di dare vita ad un grande show improvvisato in mezzo alla strada… un flash mob autoinflitto, a se stessi e per se stessi, dove immaginare grandi folle oceaniche in luogo di una strada buia e deserta. Così nasce il loro sogno americano.

 

In scena voce Gabriele Paina, pianoforte Alessandro Abbatiello, tromba Vito Emanuele Galante, trombone Armando Petrella, sassofono Paolo De Stefano, contrabbasso Alberto Costa, batteria Lorenzo Crespi.

INGRESSI: Intero € 15,00, Ridotto € 13,00,  Studenti € 10,00, compreso di aperitivo. Info Tel (+39) 0332.830053 – filmstudio90@filmstudio90.it,

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore