Molgora: “Dalla Regione un nuovo atteggiamento verso l’Ospedale”

L'Amministrazione ribadisce i disagi denunciati dai cittadini ma sottolinea anche l'importanza del "tavolo di confronto tra regione, istituzioni sanitarie e sindaci del territorio" istituito nell'ultimo consiglio regionale

Ospedale di Angera

Anche il sindaco di Angera, Alessandro Molgora, interviene sulla situazione e sulle criticità che l’ospedale Ondoli sta attraversando. «L’Amministrazione comunale – spiega il pirmo cittadino – apprezza la puntuale analisi delle criticità e la difesa dei servizi offerti alla comunità dall’ospedale di Angera, fatta dal parroco Don Pietro Bassetti. Rileviamo anche noi i disservizi legati alla chiusura della pediatria, che nulla aveva a che fare con la chiusura del punto nascite e il disagio per i pazienti oncologici che non trovano più pronte risposte in loco ma sono costretti ad effettuare penose trasferte».

«Dobbiamo però rilevare – precisa Molgora – un mutato atteggiamento da parte della regione Lombardia che nell’ultimo consiglio ha deliberato di istituire un tavolo di confronto tra regione, istituzioni sanitarie e sindaci del territorio per definire le giuste risposte sanitarie e redigere un documento condiviso che dia le linee di indirizzo alla attuale e futura dirigenza della Asst dei Sette Laghi, documento che farà parte delle volontà politiche di regione da accludere ai progetti del nuovo piano aziendale».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.