Una “cabina di regia” per il passaggio dell’Ondoli all’Asst dei Laghi

Approvato lo spostamento dell'ospedale di Angera nell'ASST dei Sette Laghi. Monti e Colombo: "Abbiamo rispettato le promesse". Alfieri: "È stato sistemato un pasticcio della Lega"

Ospedale di Angera

L’Ospedale di Angera passa definitivamente sotto l’Asst Sette Laghi di Varese.

È stato approvato oggi, in Regione, l’ordine del giorno che impegna la Giunta “a predisporre immediatamente una cabina di regia che coinvolga i direttori generali di Asst Valle Olona e Asst dei Laghi, i sindaci del territorio, l’Ats e Regione Lombardia al fine di agevolare l’integrazione del Polo Ospedaliero di Angera nell’Asst dei Laghi al fine di potenziare l’offerta sanitaria del territorio e offrire un servizio sempre migliore ai cittadini”.

Questo il testo del documento proposto dal Presidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali di Regione Lombardia, Emanuele Monti (Lega), approvato oggi in Aula dal Consiglio regionale: «Ho seguito fin dall’inizio la vicenda della struttura ospedaliera di Angera – spiega Monti – rimanendo sempre a disposizione dei cittadini, che avevano espresso preoccupazione per i problemi che sarebbero sorti per il presidio ospedaliero. Come avevo promesso – sottolinea il Presidente della Commissione – siamo intervenuti in maniera concreta e oggi abbiamo dimostrato di avere a cuore gli interessi delle famiglie di Angera e di lavorare con dedizione per la nostra gente. Con questo passaggio oggi in Aula – conclude Monti – il trasferimento della competenza è di fatto avviato e procederà quindi verso la direzione stabilita, con l’obiettivo di tutelare il Punto Nascite (quello di Angera è chiuso dal luglio scorso, ndr) e potenziare l’offerta sanitaria».

«Lo spostamento della competenza della struttura ospedaliera di Angera era uno degli impegni che avevo preso in campagna elettorale – sottolinea il consigliere regionale Marco Colombo – una questione che avevo iniziato a seguire fin da subito, quando ero Sindaco di Sesto Calende, e che ho continuato a seguire anche successivamente. Avevamo fatto diversi incontri finalizzati ad ottenere lo spostamento di competenza dell’ospedale, obiettivo raggiunto con l’avvio dell’iter in Regione Lombardia. Tutti i livelli istituzionali hanno ben compreso che il caso di Angera rappresenta una priorità, di conseguenza gli è stata data giustamente priorità».

«Una vittoria del territorio, finalmente la Regione è intervenuta per sistemare un pasticcio creato dalla Lega nel 2015» sottolinea Alessandro Alfieri, senatore PD ed ex consigliere regionale. «È stato un errore aver collocato, con la riforma del 2015, Angera con l’ASST Valle Olona. Per questo, per primo, dopo aver incontrato a fine 2016 le mamme di Angera e preso con loro un impegno, ho presentato un progetto di legge in Consiglio regionale per riportare l’ospedale all’interno dell’ambito territoriale più coerente. Peccato per il ritardo con cui la Regione si è mossa per rimediare ai propri errori».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.