“Novembre è il mese degli incidenti con i cervi”

Le statistiche elaborate sul territorio della Comunità Montana Valli del Verbano parlano chiaro: con l'autunno netto aumento degli schianti con questi ungulati

Avarie

Martedì un cervo morto a Brissago e mercoledì un incidente a Germignaga
sono le ultime notizie che confermano la pericolosità del momento.
La Comunità Montana Valli del Verbano, pur non avendo diretta competenza nella sicurezza stradale, si è assunta solo l’onere di avviare un’azione di riduzione degli incidenti e quindi dei danni a persone, animali e autoveicoli, attraverso il progetto “ROADKILL – Interventi per la riduzione dell’impatto stradale”
(www.roadkill.it), realizzato in partnership con Istituto Oikos e grazie al contributo di Fondazione Cariplo.

L’iniziativa ha permesso il posizionamento di otto impianti ad elevata tecnologia che hanno lo scopo di segnalare, nei tratti caratterizzati dal maggior numero di incidenti tra veicoli e animali, la presenza di fauna selvatica in prossimità della sede stradale.

La notizia dell’incidente comunicato mercoledì da una lettrice di Varesenews e postata poi su Facebook ha sollevato numerosi commenti da parte degli utenti, a cui la Comunità Montana intende dare risposta con
alcune osservazioni.

GERMIGNAGA – Il passaggio di animali nel Comune di Germignaga, come documentato con l’impiego di fototrappole, avviene lungo un tratto di strada alquanto ampio e pertanto difficile da coprire per intero dalle strumentazioni attualmente in uso. Il tratto più prossimo a Mesenzana, dove verosimilmente è avvenuto l’incidente di mercoledì, non è al momento coperto dalle nostre strumentazioni e quindi, a
maggior ragione, va affrontato con la massima attenzione e un’adeguata velocità.

IMPIANTO CON PROBLEMI A MESENZANA – Attualmente abbiamo un impianto malfunzionante, quello di Mesenzana, danneggiato da un atto vandalico. A breve provvederemo a ripristinarne il funzionamento attingendo dal fondo concesso da Fondazione Cariplo, purtroppo togliendo risorse al miglioramento degli impianti esistenti, come si intendeva fare cominciando proprio da quello di Germignaga.

REGIONE LOMBARDIA – La Regione Lombardia dispone di un fondo destinato alla refusione dei danni dovuti a incidenti tra autoveicoli e fauna. Per maggiori informazioni: https://bit.ly/2iQuLr5

I primi due anni di sperimentazione degli impianti hanno prodotto una drastica riduzione del numero di incidenti: a oggi risulta un solo incidente avvenuto nei tratti coperti dagli impianti. Resta tuttavia fondamentale continuare a tenere alta l’attenzione al volante e moderare la velocità, non solo lungo i tratti di strada non coperti dagli impianti: le zone di passaggio degli animali restano comunque punti critici per la sicurezza di tutti, in qualsiasi periodo dell’anno e in ogni ora del giorno.

Per maggiori informazioni: www.roadkill.itwww.facebook.com/vallidelverbano

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.