Lo sportello “anti bulli” di Confonsumatori

Dopo i gravi fatti di cronaca delle scorse settimane l’associazione corre ai ripari

Avarie

Un fatto grave che certo andrà accertato nelle sedi opportune, ma che ha di fatto sconvolto un’intera comunità, quella di Varese e non solo.

È l’arresto di 4 minori, giovanissimi, accusati addirittura di tortura nei confronti di un coetaneo.

La vicenda è nota.

Forse di meno lo sono il contesto, il contorno di vita in cui questi atti sono maturati.

Certamente difficili appaiono –  anche per le famiglie più attente – le soluzioni da approntare nel caso in cui un ragazzo sia chiamati a fronteggiare un problema di tale portata.

Per questo Confconsumatori, associazione attiva in provincia da una quindicina di anni lancia una proposta: uno sportello telefonico anti bullismo.

Lo annuncia l’associazione di via Marini con una nota che parte proprio dai «gravissimi e recenti fatti di cronaca di cui è stata teatro la nostra città e che avrebbero avuto come protagonisti dei minorenni (i quali si sarebbero accaniti con inaudita violenza e ferocia nei confronti di un loro coetaneo)».

A fronte di quanto accaduto «Confconsumatori Varese ritiene utile ed indispensabile intervenire a tutela delle famiglie con figli minori e dei minori stessi, che dovessero trovarsi nella situazione che ha coinvolto la famiglia della vittima dei fatti accaduti o, comunque, di famiglie nel cui nucleo vi siano giovani vittime di atti di bullismo».

Confconsumatori Varese aprirà quindi uno sportello telefonico dal 5 dicembre 2018 al seguente numero 0332- 281712, operativo nelle giornate dal lunedì al venerdì e con il seguente orario dalle 13.00 alle 18.00, per fornire supporto psicologico e legale a chi ne avesse esigenza.

«I soggetti interessati a far emergere tali fatti potranno, quindi, chiamare lo sportello», dicono dall’associazione «e dopo un attento esame della situazione saranno messi in contatto con il team di consulenti legali dell’Associazione stessa, per poter valutare insieme ad un esperto le eventuali e più opportune iniziative da intraprendere».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore