Banco Bpm Sport management, battuta la Florentia

Nell'ultima del girone di andata i mastini vincono 11-7 nel ricordo di Giovanni Garavaglia

bpm sport management

(Foto Simone Squarzanti)

Archivia il girone d’andata del campionato di serie A1 con una vittoria
il Banco Bpm Sport Management, piegando la resistenza della Rari Nantes Florentia.

Decisivo per i Mastini il parziale del secondo tempo che, di fatto, spegne sul nascere ogni speranza per gli ospiti. Sugli scudi la prova del difensore bustocco Radomir Drasovic che segna 3 dei primi 8 gol dei suoi indirizzando la contesa con i suoi guizzi, poi nella seconda parte della sfida i Mastini devono semplicemente controllare.

Prima del via del match il capitano del Banco Bpm Sport Management Stefano Luongo consegna, a nome della squadra e di tutta l’azienda Sport Management, una targa commemorativa e un mazzo di fiori alla famiglia di Giovanni Garavaglia, fotografo amante della pallanuoto e dello sport recentemente scomparso e che
ha lasciato un vuoto incolmabile nella famiglia dei Mastini di Busto Arsizio.

LA GARA – Dopo la contesa conquistata da capitan Stefano Luongo la gara s’interrompe per il minuto di silenzio tributato a Giovanni Garavaglia, poi si comincia a nuotare e sul primo assalto i Mastini passano subito in vantaggio, grazie alla chirurgica palombella di Drasovic che beffa Cicali. Nicosia, in porta al posto di Lazovic, fa buona guardia dietro mentre dall’altra parte è Stefano Luongo a infilare il 2-0 dopo meno di 2 minuti di gioco. Damonte, Luongo e Mirarchi tengono rispondono ai colpi dei toscani e dopo i primi due tempi i mastini guidano tranquillamente 7-3.

Anche nei periodi a seguire la squadra di coach Marco Baldineti riesce a tenere a distanza gli aversari e nell’ultimo minuto di gioco arrivano due gol: quello di Damonte per l’11-6 e la risposta di Di Fulvio che fissa il risultato finale sull’11-7 per i Mastini.

Protagonista di giornata è stato Radomir Drasovic, difensore Banco Bpm Sport Management: «Abbiamo cominciato bene ed era quello che ci voleva dopo un periodo duro, con quasi tutti i ragazzi della nostra squadra via per i vari impegni con le nazionali. Si vedeva che eravamo molto stanchi anche perché appena tre giorni fa abbiamo avuto un’altra partita durissima e molto pesante dal punto di vista fisico. Prima della partita c’eravamo detti tra di noi che l’obiettivo era quello di partire bene e ci siamo riusciti anche se poi siamo un po’ calati. Il girone d’andata si è chiuso positivamente siamo al terzo posto come volevamo e siamo in piena corsa per le Final Eight di Len Champions League».

PROSSIMI IMPEGNI – Il Banco Bpm Sport Management tornerà in vasca sabato 19 gennaio, per la prima giornata di ritorno del campionato di serie A1 di  pallanuoto maschile, con la sfida che alle ore 18.00 vedrà i Mastini ospitare alle
Piscine Manara di Busto Arsizio la Roma Nuoto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore