Tanti ospiti per il lancio del “Tràil di Bòzz”

Sabato 9 a Gallarate la serata di presentazione della gara che si snoda nel Parco del Ticino. In primo piano l'amore per la natura

trail di bozz running

Serata di presentazione per il Trail di Bòzz 2019, la gara su lunga distanza organizzata dall’Insubria Sky Team che verrà disputata il prossimo 24 febbraio, ultima domenica di questo mese.

Sarà la Cascina Monte Diviso di Gallarate, in via Brennero 11, a ospitare la serata di “lancio” della manifestazione podistica: l’appuntamento è per sabato 9 a partire dalle ore 21 e sarà incentrato soprattutto sul tema della sostenibilità ambientale di uno sport che si disputa soprattutto nei boschi, sui sentieri e in quota e che vede impegnate frotte di atleti che ben conoscono l’importanza di salvaguardare la natura.

Il Tràil di Bòzz è nato proprio con l’intento di valorizzare il territorio su cui si misurano i concorrenti, e cioè le zone verdi del Parco del Ticino, in particolare quelle comprese tra Arsago e Besnate. Per questo motivo l’Insubria Sky Team aderisce alle campagne “Plastic Free” e “Io non getto i miei rifiuti”, segnali che indicano la chiara volontà di mantenere bello e pulito il territorio che poi funge anche da campo di gara per il trail gallaratese.

La serata di vernissage prevede innanzitutto la proiezione di un documentario realizzato da Marco Tessaro dal titolo “Species per aquam. La biodiversità tra Valle del Ticino e Alpi”. Un filmato realizzato nel 2018 da Tessaro, che oltre a essere un apprezzato videomaker è anche un atleta dell’Insubria Sky Team.

Microfono in mano, ci saranno quindi gli interventi della dottoressa Valentina Parco per il Parco del Ticino, di Luca Maravigna dell’associazione Ocean Run e di un rappresentante della Fondazione Poretti. Spazio poi a due atleti locali che hanno ottenuto importanti risultati a livello nazionale, e cioè Stefano Rinaldi e Giulia Saggin, imbeccati dal conduttore della serata Ivo Casorati. Infine, prima del rinfresco, toccherà a Bruno Tecci presentare il suo ultimi libro, “Patagonio e la compagnia dei randagi del sud”.

Preparate scarpe e maglie termiche, si corre al Trail di bozz

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore