Ad Alagna la skymarathon più alta d’Europa

Il 22 giugno 2019 centinaia di Skyrunners da tutto il mondo torneranno a toccare il cielo con un dito, per la seconda edizione di AMA.

La skymarathon più alta d'Europa

AMA è l’acronimo di Alagna-Margherita-Alagna. Si tratta della gara più alta d’Europa, che dall’abitato di Alagna, a 1.191 metri di quota, raggiunge i 4.554 metri della Capanna Regina Margherita per poi fare ritorno lungo lo stesso percorso. Lo scenario è quello unico del Monte Rosa, nel cuore delle Alpi italiane, dove lo skyrunning nasce e si sviluppa.

Galleria fotografica

La skymarathon più alta d'Europa 4 di 6

Il grande successo dell’edizione 2018 ha visto 300 atleti provenienti da ben 23 Paesi, riscoprire il percorso originario per la punta Gnifetti, a 4.554 metri. Ma sfidarsi lungo questo tragitto, legati in coppia, non significa solo far rivivere la storia degli antichi pionieri che hanno conquistato.


Significa poter ammirare le bellezze di questo territorio passo dopo passo, vederle scorrere sotto ai propri piedi, dalle frazioni Walser di Alagna, ai ghiacciai imponenti. Questo evento unico al mondo attraversa morene, nevai e ghiacciai per 35 chilometri con 7000 durissimi metri di salita e discesa. Anche quest’anno l’evento attrarrà atleti competenti e preparati, campioni di skyrunning internazionale e di sci alpinismo per provare la sfida impossibile di battere i record stabiliti nel 1994 da Fabio Meraldi in 4h24’ e Gisella Bendotti in 5h34’.

La data dell’evento 2019, da non perdere, è fissata per il 22 giugno 2019. La storia della corsa alle vette è iniziata proprio sul Monte Rosa dopo il primissimo record del 1989 di Marino Giacometti, salito da Alagna in 3h57’. Dopo quattro edizioni nella storia della competizione, i record di andata e ritorno del ’94 sono tuttora imbattuti degli italiani Fabio Meraldi e Gisella Bendotti. La gara di oggi, AMA, propone un nuovo format ma mantiene vivo lo spirito dei primi pionieri ed emoziona partecipanti e pubblico! E per chiunque si sia appassionato a questo evento o vorrà farlo, sarà possibile osservare i partecipanti da diverse postazioni accessibili a tutti tramite gli impianti di risalita. Chi vorrà godersi i momenti della partenza e dell’arrivo potrà farlo in paese ad Alagna, mentre per chi preferirà ascoltare la neve scricchiolare sotto i passi incalzanti degli scarponi, sarà disponibile la salita a Pianalunga (2.040 metri) oppure al Passo dei Salati (3.000 metri) o ancora a Punta Indren (3.200 metri), ai piedi dei maestosi 4.000!

Info: https://www.monterosaskymarathon.com/ 

(Ph: Boffelli_Collé ©iancorless.com )

 

di
Pubblicato il 25 marzo 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La skymarathon più alta d'Europa 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore