Cavi abbattuti durante una demolizione, in 200 senza luce

Durante l'abbattimento del vecchio stabilimento della Pietro Carnaghi a Sacconago colpito anche un cavo che ha lasciato 200 utenze senza elettricità

palo abbattuto

Sono quasi 200 le utenze rimaste senza elettricità a Busto Arsizio. È accaduto intorno alle 13 di venerdì 29 marzo quando durante la demolizione di una fabbrica in via San Luigi Gonzaga è stato abbattuto anche un palo della distribuzione dell’elettricità (foto Antonella Paganini su Sei di Busto Se).

I lavori di demolizione sono quelli dello vecchio stabilimento della Pietro Carnaghi, dove nei prossimi mesi sorgerà un nuovo supermercato Lidl. Il guasto è avvenuto in un tratto di strada chiuso al traffico, proprio per ragioni di sicurezza.

Sul posto al lavoro i tecnici di E-Distribuzione che stimano il ritorno alla normalità intorno alle 16.30.

Un nuovo Lidl al posto della Pietro Carnaghi

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.