FareAmbiente: il corso per aspiranti guardie ecozoofile

Il corso “itinerante”, svolto in parte a Gavirate ed in parte a Cocquio Trevisago, nell’ultima lezione ha visto la presenza di Giuseppe Cattoretti, Comandante della Polizia locale

Avarie

Volge al termine il primo corso organizzato dal movimento FareAmbiente a Varese per la formazione di aspiranti guardie ecozoofile.

Il corso “itinerante”, svolto in parte a Gavirate ed in parte a Cocquio Trevisago, nell’ultima lezione ha visto la presenza di Giuseppe Cattoretti, Comandante della Polizia locale di Cocquio Trevisago, Rancio Valcuvia e Cugliate Fabiasco, che ha illustrato una serie di casi pratici dove potrà essere possibile l’intervento delle aspiranti guardie volontarie e le modalità di accertamento dei fatti da parte di questi ultimi.

Già in altra lezione, in virtù di un protocollo d’intesa nazionale tra il Movimento ecologista FareAmbiente e l’Arma dei Carabinieri, c’era stata una lezione sul Testo Unico ambientale svolta da un appartenente dell’Arma, gruppo Forestale.

“Questi momenti di incontro, queste iniziative, – così si è espresso il Comandante Cattoretti -, sono sempre da supportare ed incitare, quando poi dall’altra parte ci sono privati cittadini che vogliono dedicare il proprio tempo libero in attività di volontariato. A maggior ragione su tematiche così importanti come la tutela dell’ambiente e degli animali. Le aspiranti guardie saranno come ulteriori occhi su cui potremo fare affidamento per attività di controllo”.

Presenti alla lezione anche il responsabile regionale del Movimento FareAmbiente, Biagio Della Corte, ed il responsabile regionale delle Guardie ecozoofile, Rosario Musolino, già intenti ad organizzare il secondo corso di formazione di guardie ecozoofile, in virtù del gran numero di richieste pervenute.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 04 Aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.