Sbloccati i fondi per le scuole, corsa contro il tempo per usarli

Sbloccati -con 5 mesi di ritardo- i fondi per andare ad intervenire in 4 scuole della città. E con i ritardi si rischia di non riuscire a chiudere i cantieri durante la pausa estiva

scuola media biagio bellotti

Era stata annunciata come una pioggia di milioni per mettere in sicurezza le scuole di Busto, ma il meteo non è che ci abbia particolarmente preso. Ci sono infatti voluti più di 5 mesi per sbloccare i fondi di un bando regionale sulla messa in sicurezza delle scuole. Busto aveva partecipato al bando aggiudicandosi un co-finanziamento per 3,2 milioni di euro ai quali il comune contribuirà con 800.000 euro di risorse proprie. Ma la strada per intervenire non è ancora libera da ostacoli.

«I fondi sono stati finalmente sbloccati ma i soldi non sono ancora arrivati e noi non possiamo ancora procedere con i bandi e le gare d’appalto», spiega l’assessore Gigi Farioli. In tutti questi mesi infatti il progetto è stato congelato «perchè se ci fossimo portati avanti avremmo corso il paradossale rischio di essere esclusi dai finanziamenti» mentre adesso «dobbiamo aspettare la pubblicazione sulla gazzetta ufficiale per conoscere tutti i parametri da seguire». Risultato? «I tempi si allungheranno e corriamo il rischio di non riuscire ad aprire e chiudere i cantieri nel periodo estivo, quando le scuole sono chiuse».

Un problema non da poco anche perchè le scuole nelle quali si andrà ad intervenire sono quattro: le Bellotti (per le quali venne creata anche una petizione) le Galileo Galilei, le Puricelli e le Bossi (quelle dove un anno fa ci fu un crollo di un controsoffitto). Proprio gli studenti e i genitori di quest’ultime sanno bene i disagi di convivere con grandi cantieri, con lezioni spostate in altri plessi o posticipate ai pomeriggi. Un’eventualità per la quale il comune sta già lavorando per ridurre al minimo i disagi, ma non sarà facile: «Secondo il bando gli interventi dovranno concludersi in tempi brevi, quindi il rischio di una sovrapposizione tra cantieri e nuovo anno scolastico è molto concreta», chiosa Farioli.

Pioggia di milioni per le scuole comunali, il Comune vince 4 bandi

di marco.corso@varesenews.it
Pubblicato il 24 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore