Malnate, è morto Enrico Bertè

Il poeta e architetto si è spento a 95 anni. Mercoledì 15 maggio il funerale

enrico bertè

Malnate saluta una grande personaggio. A 95 è morto Enrico Bertè.

Architetto di mestiere e poeta per passione, è nato aMilano nel 1924 e diventato malnatese di adozione. Durante la seconda guerra mondiale fu deportato nei lager nazisti, nel 1944 fu assegnato al lavoro forzato nel Campo di Schandelah. A seguito di questi avvenimenti gli furono conferite le onorificenze di Volontario della Libertà e di Cavaliere della Repubblica. 

Ha pubblicato diversi volumi di poesie e sue opere figurano in diverse antologie e riviste culturali. Ha vinto numerosi premi letterari: in particolare nel 1991 il premio letterario internazionale “Lions Milano al Cenacolo Vinciano” e nel 2006 ha ricevuto la targa dell’associazione per il premio Librex-Montale.

Nel 2011 è stato insignito del premio “Ponte d’Oro”, l’onorficenza malnatese.

Nel 2013 aveva ricevuto la Medaglia d’Onore del giorno della memoria dall’allora prefetto Giorgio Zanzi.

Il ricordo dell’amministrazione comunale di Malnate:

La morte di Enrico Bertè priva Malnate di un prezioso punto di riferimento culturale e soprattutto morale. Ne ricordiamo la professionalità dell’architetto, la sensibilità del poeta ma, soprattutto, ricordiamo con orgoglio quel NEIN! pronunciato davanti l’ufficiale tedesco quando, all’indomani dell’8 settembre gli propose di arruolarsi nell’esercito nazista. Il rifiuto gli costò il campo di concentramento in Germania. Ma quel NEIN sarà per noi un invito perenne ad amare la libertà, bene supremo di ogni essere umano.

Il funerale si svolgerà mercoledì 15 maggio alle ore 16.00 alla chiesa Parrocchiale San Martino di Malnate.

QUI LA STORIA DI ENRICO BERTE’

ENRICO BERTE’

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore