Da Billy Cobham a Mario Biondi, a Lugano torna Estival Jazz

Tutti i concerti sono open air gratuiti e si svolgono nella splendida cornice di Piazza della Riforma

estivaljazz

La rassegna dell’Estival Jazz Festival punta da sempre alla qualità degli artisti ai quali deve il suo prestigio e alla grande popolarità. Questa edizione si presenta come un cocktail di jazz nelle sue tonalità unito al blues, pop, funk, rock e soprattutto world music. Nelle edizioni precedenti hanno partecipato alcuni dei più grandi artisti di jazz come Miles Davis, Keith Jarrett, Ray Charles, Bobby McFerrin, Miriam Makeba, B.B King e molti altri artisti di fama internazionale.

Tutti i concerti sono open air gratuiti e si svolgono nella splendida cornice di Piazza della Riforma, nel cuore di Lugano. La rassegna avrà inizio giovedì 4 luglio dalle 20.30 con Marcin Patrzalek eclettico chitarrista polacco, che da anni ha perfezionato il della chitarra acustica e elettrica cimentandosi nella world music. A seguire l’Orchestra della Svizzera Italiana diretta da Mariano Chiacchiarini ospite il chitarrista camerunense Etienne Mabape componente di spicco dei Zawinul Sindacate band storica che spazia dal jazz tradizionale alla world music. A chiudere la serata Mario Biondi jazzista catanese che da anni è protagonista del jazz contemporaneo.

La sera di venerdì 5 luglio alle ore 20.30 la rassegna avrà sul palco il prestigioso Billy Cobham Croswind Project feat special guest Randy Becker. Qui si tratta di una kermesse eccezionale a partire da Billy Cobham che è una leggenda vivente, considerato da tutti uno dei batteristi e compositori eccezionale, membro della Mahiwshun Orchestra indimenticabile formazione composta da il chitarrista John Mc Lauglin e il violinista Jean Luc Ponty che ha contrassegnato un evoluzione dal rock psichedelico al Jazz fusion con il trombettista Randy Becker che si è messo in evidenza per la sua virtuosità sia come musicista e compositore.

A chiudere la serata salirà sul palco la cantante soul britannica Zara Mc Farlane nota per la sua voce suadente e delicata. La serata di sabato 6 luglio alle ore 20.30 inizierà con la Suite Big Band 25°Silver Special guest Bobby Watson whit Ambrosetti Family. Si tratta di una super band di jazz tradizionale che è affiancata da un sassofonista eccezionale. Infatti Bobby Watson ha suonato nei suoi 40 anni di carriera oltre che con Miles Davis e Art Blacke, con tantissimi altri talentuosi musicisti, tra gli ultimi il chitarrista Pat Metheny. Lo accompagnerà in concerto Franco Ambrosetti, trombettista elvetico. Lui amico dell’Estival rappresenta un legame stretto con la città di Lugano, sul palcoscenico che è stato più volte presenta una performance della sua carriera, accompagnato dal figlio Alessandro al pianoforte.

La serata proseguirà con il bassista e clarinettista Marcus poliedrico artista eclettico musicista da anni impegnato nel Jazz fusion. Chiuderanno la serata il gruppo portoghese dei Patax. Si tratta di una band allargata (formata da12 elementi che propone dell’ottima musica caraibica,dal calypso al mambo, dalla salsa al merengue.

di
Pubblicato il 19 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore