Harleysti in festa per tre giorni

Varese Run Reloaded è il raduno annuale degli harleysti del Varese Chapter che quest'anno si è svolto con partenza e arrivo dalla concessionaria Harley Davidson di Varese

harley davidson varese chapter

Varese Run Reloaded è il raduno annuale degli harleysti del Varese Chapter che quest’anno si è svolto con partenza e arrivo dalla concessionaria Harley Davidson di Varese. I motori si sono accesi venerdì sera 31 maggio con un aperitivo di accoglienza immersi nella culla del Lago di Varese. Davanti la pista degli alianti, dietro il massiccio del Campo dei Fiori.

Galleria fotografica

In 160 al raduno delle Harley Davidson 4 di 30

È solo un preludio, sabato 1 giugno gli harleisti del Varese Chapter ha messo la sesta: al giro sono in centosessanta, lo stesso numero della sera precedente, formando un serpentone lungo la sponda destra del lago. I centauri si sono inerpicati per le prealpi che lo circondano fino a giungere, per la sosta intermedia, al Crotto Bagatt: le temperature sono alte, ma il Ceresio raffresca gli occhi. Dopo aver sfiorato la Svizzera, hanno raggiunto la Valmorea via Viggiù e dopo un centinaio di chilometri percorsi sono tornati di nuovo in Concessionaria.

Se il giro è una cartolina con uno sguardo al passato, ciò che li aspettava presso la Concessionaria è qualcosa visto poche volte se non mai: lo sguardo è al futuro, al connubio sempre più forte tra Chapter e Dealer.
Aperitivo, cena e festa vengono gustati, assaporati e vissuti dai duecento partecipanti, ove fino a poche ore prima alloggiavano moto, accessori e vestiti. Appena scesi dalla moto, niente albergo e subito via di aperitivo: il clima è rilassato, di amicizia, di festa.

I suoni, le luci e i fuochi d’artificio della sera (grazie Conte Army) sono ancora nella testa, e domenica mattina sono tutti già pronti per ripartire. Altri centosessanta, altro serpentone. E allora via di nuovo tra laghi, monti e valli per raggiungere il Lago Maggiore sulle cui sponde hanno gustato un aperitivo di gioia e pace al Ristorante Montesole. Finito? Macchè: i motocilcisti salgono verso Dumenza, entrano in Svizzera presso Fornasette, giusto pochi metri per notare il villaggio vacanze su palafitte e poi giù verso le rapide del fiume Tresa che ci apre le porte della Valganna. La risaliamo fino al Ristorante 3 Risotti.

Un calorosissimo e fortissimo abbraccio, per aver percorso un po’ di strada e di vita insieme, a 4 Mori Chapter, Alba Chapter, Bassano del Grappa, Bergamo Chapter, Bologna Chapter, Country Road Chapter, Emilia Road Chapter, Forvm Roma Chapter, Gate 32 Milano Chapter, Genova Chapter, Lago di Como Chapter, Mediolanum Chapter, Parma Chapter, Portofino Coast Chapter, Ravenna Chapter, Treviso Chapter, Gruppo Monte Bianco Chapter, Brave Riders, Motoclub Cascinetta e a tutti i Soci del Varese Chapter che hanno partecipato e aiutato. Una standing ovation ai Talas, specialmente a Cory e a tutto lo staff di Harley-Davidson-Varese per aver saputo trasformare in poco tempo la Concessionaria in location per il fantastico aperitivo di Maretti, in ristorante con catering Maretti, in discoteca con il mitico DJ Bruberg, in gintonicheria di “Livellanza” con Skizzo di Balthazar Varese, il tutto condito dalla magia di Alex Bellotto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 giugno 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

In 160 al raduno delle Harley Davidson 4 di 30

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore