A passeggio nella Gallarate degli anni Venti

Abitazioni borghesi, palazzi di appartamenti, ma anche case di riposo e altro: sabato 15 giugno è stato proposto un viaggio nella città di un secolo fa, attraverso una serie di edifici risalenti alla decade degli "anni ruggenti"

tour Gallarate anni Venti

Un viaggio nella Gallarate di un secolo fa, attraverso una serie di edifici realizzati nella decade degli anni Venti.

Galleria fotografica

tour Gallarate anni Venti 4 di 30

Il percorso – a numero chiuso – è stato proposto sabato 15 giugno da VareseNews, Ordine degli Architetti di Varese e Società Gallaratese degli Studi Patri: due ore di passeggiata” nel centro storico e appena oltre, visitando una decina di edifici rappresentativi del decennio. Case borghesi e palazzi ad appartamenti, ma anche infrastrutture d’uso pubblico come la biblioteca civica o la prima casa di riposo di Gallarate.

La narrazione degli architetti Paola Girola e Matteo Scaltritti ha portato i partecipanti – architetti e cittadini curiosi, oltre all’assessore alla cultura Massimo Palazzi – alla scoperta dei diversi linguaggi architettonici dell’epoca, tra echi ottocenteschi, rimandi neomedievali e neorinascimentali, soluzioni tecniche moderne. Grazie alla disponibilità dei proprietari è stato possibile visitare anche cortili e ambienti interni di Casa Bellora in piazza Garibaldi, Casa Marcora in via Cavour 6 (che ha ospitato anche il rinfresco finale, con musica di Carlo Bellora), i palazzi costruiti dalle famiglie Calcaterra e Maino in via Roma. La Fondazione Bellora ha aperto le porte della sua storica sede (1929) di piazza Giovine Italia, mettendo a disposizione anche documenti storici, mentre l’Asst Valle Olona ha concesso di visitare il cortile del grande “palazzo plurialloggio” oggi proprietò dell’azienda sanitaria.

In aggiunta a questi sono stati illustrati anche altri edifici cittadini risalenti a un decennio che vide molti interventi edilizi e urbanistici che hanno dato forma alla città di oggi. Una espansione costruita in particolare grazie all’espansione industriale sui mercati internazionali: gli anni Venti sono, a Gallarate, “il decennio del tessile”: la storia degli edifici, i documenti e le testimonianze hanno offerto uno sguardo molto vivace sulla realtà di Gallarate cent’anni fa.

L’iniziativa sarà riproposta in futuro, sempre con possibilità di accesso mediante prenotazione.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 17 giugno 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

tour Gallarate anni Venti 4 di 30

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore