Rapina di Caslano: estradato dall’Italia il secondo autore

L'uomo, un 41enne italiano, è stato arrestato nel mese di aprile in Sicilia e ora si trova in carcere in Canton Ticino

manette

E’ stato estradato dall’Italia anche il secondo rapinatore della coppia che il 3 febbraio scorso mise a segno una rapina in un distributore di benzina di via Cantonale a Caslano, nel Luganese.

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che l’uomo si trova ora in carcerazione preventiva in Canton Ticino. Si tratta di un 41enne cittadino italiano. L’uomo è stato arrestato agli inizi di aprile, in Sicilia, in quanto oggetto di un mandato di cattura internazionale emesso dal Ministero pubblico.

L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore