Esplorare Locarno, dal lago ai monti

Alcune idee per visitare i dintorni della città e scoprire uno dei territori più belli e caratteristici del Canton Ticino

caccia al tesoro Lago Maggiore

Dal lago alla montagna, dalle fredde acque dei fiumi allo spettacolo dei giardini fioriti. Il Locarnese è una delle regioni del Canton Ticino che offre maggiori varietà di paesaggio e altrettante possibilità di scoperta per turisti e visitatori, soprattutto durante la bella stagione. Una gita a Locarno permette di spaziare dagli scenari del lungolago alle viste panoramiche mozzafiato.

Una prima tappa la merita senza dubbio la città, il cuore di questo angolo di Svizzera molto amato per i suoi paesaggi e il clima mite. La sua splendida Piazza Grande ospita durante l’anno moltissimi grandi eventi e in particolare il Festival del Cinema (Locarno Film Festival) che ogni anno richiama in Ticino, molte personalità dello spettacolo, grandi attori e registi oltre a centinaia di appassionati. Da non perdere anche il mercato settimanale, che ogni giovedì anima la piazza. Oltre naturalmente alle passeggiate sul lungolago e per le vie del centro storico, la città offre una serie di attività interessanti come la possibilità di visitare il parco della Falconeria di Locarno e assistere alle rappresentazioni dedicate al mondo dei rapaci.

Per godere un panorama strepitoso è possibile raggiungere il punto panoramico di Cardada-Cimetta. La piattaforma panoramica è facilmente raggiungibile grazie all’antica funicolare che collega il centro cittadino di Locarno ad Orselina e alla funivia progettata da Mario Botta.

caccia al tesoro Lago Maggiore

Tra i gioielli di quest’area del lago Maggiore anche il parco delle Isole di Brissago, il giardino botanico del Ticino. L’Isola Piccola (o di Sant’Apollinare) è ricoperta da vegetazione spontanea, mentre sull’Isola Grande (o di San Pancrazio), aperta al pubblico dal 1950, sono coltivate soprattutto piante di origine subtropicale degli emisferi nord e sud. Le Isole di Brissago fanno parte della rete dei Gardens of Switzerland, che riunisce i più bei giardini della Confederazione.

Grazie alla Centovallina, da Locarno è possibile raggiungere anche il Monte Comino con la sua natura incontaminata. Il monte è raggiungibile in meno di 7 minuti da Verdasio grazie alla funivia costruita nel 1993. Questa destinazione è ideale per una giornata di relax e divertimento in famiglia, passata lungo uno dei molti itinerari proposti, accompagnato da un lama in un trekking panoramico, o gustando un piatto tipico ticinese presso il Grotto alla Capanna.

 

di
Pubblicato il 12 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore