Nel Varesotto stanno per atterrare i campionissimi

Bocciofila bederese e il gran premio Dino Maccecchini di Malnate uniscono le forze per dar vita al primo weekend boccistico. In campo il campione del mondo Gianluca Formicone e Massimiliano Chiappella

Bocce varie

È nato tutto quasi casualmente, senza praticamente accorgersi dell’idea che stava germogliando. La Bocciofila Bederese voleva ricordare il suo presidente onorario, scomparso solo pochi mesi prima – nel mese di luglio 2018 -, nel modo che avrebbe gradito con entusiasmo: con una gara di bocce dedicata a lui, a Romano Luini. Ma anche il grande campione Massimiliano Chiappella, che ebbe il dono di averlo accanto, dagli albori della sua luminosa carriera sportiva, attraverso i vari passaggi
trionfali, sino ai titoli europei e mondiali, ebbe il medesimo pensiero. Incontrarsi, parlarsi fu automatico e in breve tempo sorse l’ispirazione di creare un grande evento boccistico, unendo le forze con una splendida e collaudata realtà del territorio varesino: il Gran Premio Dino Maccecchini di Malnate, aperto ai giocatori più insigni d’Italia, ai campionissimi di A1.

Così il mosaico ha preso forma, tessera dopo tessera, fino a far sorgere il “1° Weekend boccistico del Varesotto” che vedrà il primo atto sabato 31 a Bedero e il secondo domenica 01 settembre a Malnate. Eccellenza assoluta, basti pensare che saranno presenti, nelle due manifestazioni, cinque dei primi dieci atleti della classifica stagionale, fra i quali il campione del mondo Gianluca Formicone, appena laureatosi tale in Argentina, oltre a molti altri inseriti entro il cinquantesimo posto!

A Bedero la formula sarà tradizionale con un’unica finale a otto giocatori, con l’ulteriore elemento spettacolare del sorteggio degli accoppiamenti sul campo, inoltre accanto agli assi si esibiranno, in un mini torneo, quattro dei più promettenti giovani del territorio lombardo – Possaccio è sull’altra
sponda del Lago Maggiore, quella piemontese, ma gravita sovente in Lombardia -.

A Malnate sistema a terzine e sorteggio già effettuato dal direttore di gara Osvaldo Demo: alcuni accoppiamenti si preannunciano esplosivi fin dalla fase eliminatoria, lasciando presagire incontri ancora più accesi e affascinanti durante la finale. Un weekend colmo di fascino per gli appassionati al mondo delle bocce, ma non solo, quello che riescono a creare gli attori sul campo riesce a coinvolgere anche i neofiti e coloro che nulla conoscono dei meccanismi di questo sport: Varese, ancora una volta, offre una manifestazione di puro significato sportivo dimostrando di poter organizzare eventi davvero al massimo dei livelli.

PILLOLE DI BOCCE
Domenica 25 agosto – Brenta – Insieme con le bocce – Incontro con i ragazzi diversamente
abili – ANFFAS Biella, Vharese Varese, SIL Lugano.
Lunedì 26 agosto – Albizzate – Bocciofila La Famigliare – Finale gara serale individuale
libera Gran Premio d’Estate 2019.
Sabato 31 agosto – Bedero – 1° Memorial Romano Luini – Parata dei campioni ad invito.
Domenica 01 settembre – Malnate – 9° Gran Premio Dino Maccecchini, riservato A1/A, ad
invito.

di
Pubblicato il 26 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore