Mv Agusta: Manzi strappa un punto nel GP di San Marino

A Misano il pilota riminese chiude al 15° posto, tre posizioni meglio di Aegerter. La team manager Koerner: «Risultato positivo ma ci aspettavamo di più»

stefano manzi mv agusta motomondiale

Dopo un digiuno lungo quattro gare, la MV Agusta torna in zona punti nel Motomondiale grazie a Stefano Manzi: il pilota riminese ha sfruttato al meglio la conoscenza del circuito di casa, il “Marco Simoncelli” di Misano Adriatico, sede del GP di San Marino, ed è giunto al traguardo della gara di Moto2 al 15° posto, l’ultimo buono per muovere la classifica assoluta.

Manzi, scattato dalla 20a posizione, ha mantenuto un buon passo nel traffico dei primi giri e poi è riuscito a piazzare alcuni sorpassi che gli hanno permesso di recuperare cinque posti: una volta raggiunta la 15a piazza, il giovane riminese è riuscito a mantenerla e a tagliare così il traguardo. Meno bene il suo compagno di colori del team Forward Racing, lo svizzero Dominique Aegerter, che ha perso terreno nel secondo giro ed è stato così costretto a tentare una rimonta fermatasi in 18a posizione, quindi fuori dai punti.

La gara, disputata in una giornata di caldo estivo, ha visto il successo dello spagnolo Fernandez (Kalex) davanti a Di Giannantonio (Speed Up) e ad Alex Marquez (Kalex) che mantiene la leadership nel mondiale con un discreto margine. Pressoché appaiati i due piloti MV: Aegerter è 21° con 12 punti, Manzi 22° con 11.

Soddisfatta “con riserva” la team manager del Forward Racing, Milena Koerner: «Manzi è riuscito a gestire bene la sua corsa, terminata in zona punti ma ovviamente avremmo auspicato un risultato migliore perché crediamo di averne il potenziale. Considerando però la posizione di partenza e la giovinezza del progetto, essere competitivi è comunque un buon traguardo. Aegerter purtroppo non ha trovato il giusto feeling con il freno posteriore e questo ha causato anche la sua perdita iniziale di posizioni».

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 16 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore