Dopo le prime inaugurazioni, si comincia a vedere come sarà l’Ex Enel

Procedono i lavori, le prime attività commerciali e di servizi hanno inaugurato. ma anche il supermercato è a buon punto, e si lavora alla palazzina di via IV Novembre

I cantoer ex enel proseguono

I lavori all’ex Enel di viale Belforte procedono spediti e ormai si vedono anche dalla strada molte delle trasformazioni del comparto: a raccontarci le novità è stato Christian Spada, della Class Italia Immobiliare, la società che si occupa della commercializzazione degli immobili della struttura.

Galleria fotografica

Ex Enel, i lavori procedono: le prime aperture 4 di 32

Innanzitutto, ci sono state le prime inaugurazioni: la prima è quella della palestra 24 ore su 24 Fit Active, che è stata inaugurata pochi giorni fa e sta lavorando già a pieno regime: «Anche tra la mezzanotte e le cinque ci sono almeno una ventina di utenti al giorno, e dalle cinque di mattina la frequenza è quasi normale» spiegano i gestori.

Ex Enel, i lavori procedono: le prime aperture

Inaugurato e funzionante è anche il negozio di Divani &Divani, le cui vetrine sono in vista del grande viale di collegamento con Varese e mostrano anche a chi transita con l’auto che il centro che riunisce molti negozi e servizi al posto della vecchia sede Enel è ormai in dirittura d’arrivo. 

Ex Enel, i lavori procedono: le prime aperture

Vanno di grande lena anche i lavori del supermercato, la cui apertura sarebbe prevista per novembre. E fervono i lavori anche per il parcheggio sotterraneo, che servirà oltre al supermercato anche i negozi limitrofi.

Ex Enel, i lavori procedono: le prime aperture

Già in uso invece parte del parcheggio a terra, di grande utilità per gli utenti della palestra. Un terzo parcheggio, dedicato ai clienti del supermercato e suoi fornitori, è previsto anche dall’entrata di via Dalmazia. Continuano i lavori per gli altri negozio della palazzina che servirà il supermercato: al momento è previsto l’arrivo di una pasticceria, di un self service, e di centri di servizi. 

Ex Enel, i lavori procedono: le prime aperture

Grande movimento anche per la palazzina che si affaccia verso largo quattro Novembre: qui ci sarà innanzitutto la nuova sede di Acsm Agam, che si sposterà da villa Augusta a fine anno: i primi uffici verranno quindi consegnati per quell’epoca. Ma accanto a loro si stanno preparando gli spazi per un centro veterinario, che aprirà poco dopo: al lavoro sulla palazzina ci sono Manuela Brusa Pasquè, l’architetto che ne dirige i lavori, e Martin Klapfer della Maxima Bau di Bolzano, l’azienda committente.

Ex Enel, i lavori procedono: le prime aperture
Da sinistra: Christian Spada, Manuela Brusa Pasquè e Martin Klapfer

Nel frattempo si sistemano gli spazi esterni: già definite e pronte le due aiuole previste nel piano, al lavoro per i marciapiedi con pista ciclabile che circonda il comparto. Fra poco cominceranno anche i lavori di riordino della parte verso largo IV Novembre.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 17 ottobre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Ex Enel, i lavori procedono: le prime aperture 4 di 32

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore