Caja: “Troppo discontinui, questo è un problema”

Il coach spiega: "Simmons poco servito? Gli schemi sono gli stessi delle altre volte". Pancotto soddisfatto: "Hanno vinto i giocatori, grande atteggiamento"

Acqua S. Bernardo Cantù - Openjobmetis Varese 74-67

CAJA 1

Galleria fotografica

Acqua S. Bernardo Cantù - Openjobmetis Varese 74-67 4 di 28

«Abbiamo fatto una partita a strappi: in alcuni momenti siamo riusciti a fare quello che volevamo in difesa e in attacco, in altri non ce l’abbiamo fatta. Ne è uscita una partita troppo discontinua, con molti “alti e bassi” e in trasferta queste cose si pagano perché diventa tutto più difficile. Inoltre alcuni nostri giocatori non sono riusciti a ripetere le buone prestazioni fatte in altre occasioni: per noi la poca continuità è un problema sia in generale, sia all’interno della stessa gara».

CAJA 2

«Insistere con i giochi in area come “l’alto-basso”? Beh, quando ci abbiamo provato abbiamo perso palla, vedi nel finale quando quello schema è stato tentato dopo il timeout da una rimessa. In generale, poi abbiamo tirato male da 2 punti: il 44% è troppo poco».

CAJA 3

«Mi chiedete se Simmons è stato poco cercato in attacco, ma io dico che ha giocato come sempre: lui non è uomo cui dare palla sotto, piuttosto serviva qualche penetrazione per poi servirlo con gli scarichi. Gli schemi non cambiano: qualche volta funzionano meglio, qualche volta meno bene. E poi ci sono le interpretazioni individuali che possono fare la differenza».

Openjobmetis, è sempre mal di trasferta: brutto stop a Cantù

PANCOTTO 1

«Abbiamo battuto una grande squadra con un grande allenatore: onore anche a loro. Il derby porta soddisfazione ai tifosi, alla città e alla società. Gli artefici sono stati i giocatori, che hanno fatto una partita di grande intensità; abbiamo trasferito valori importanti in campo. Siamo stati bravi nei quattro periodi: nel terzo, che è la nostra bestia nera, siamo riusciti a fare un passo avanti. Serve ancora molto ma la squadra è quella giusta: ora dobbiamo diventare più cinici, in certi momenti dovevamo chiuderla prima».

PANCOTTO 2

«Secondo me stavamo già crescendo nelle scorse partite, oggi c’è stata tanta concentrazione nonostante qualche passaggio a vuoto e secondo me l’atteggiamento è stato di altissimo livello per tutta la partita».

PANCOTTO 3

«Abbiamo retto per tutti i 40′ o quasi ed è una cosa necessaria, perché tutte le squadre stanno andando in questa direzione. Abbiamo fatto 38-14 in area, tolto 15-16 punti all’attacco di Varese, qui si vede la mentalità. Ogni campionato ha momenti difficili: la differenza si vede nel modo in cui si esce da quelli».

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 08 dicembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Acqua S. Bernardo Cantù - Openjobmetis Varese 74-67 4 di 28

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore