Il mondo visto con gli occhi dei bambini

In mostra 200 foto di bambini che raccontano il campo profughi di Samos, in Grecia, in occasione della presentazione del libro "Se fosse tuo figlio" venerdì 6 dicembre alle ore 20 nella sala VareseVive

Generico 2018

“Attraverso i nostri occhi – l’hotspot visto dai bambini” è il titolo del progetto fotografico che l’associazione Covo porta alla Sala VareseVive di via S. Francesco d’Assisi nella serata di venerdì 6 dicembre dalle ore 20.
In mostra ci saranno 200 fotografie scattate dai bambini e dai ragazzi del campo profughi dell’isola di Samos, in Grecia, per raccontare questa realtà dall’interno, dal punto di vista dei giovanissimi che ci vivono denunciandone fatiche, povertà affollamento, situazioni igieniche precarie ma anche speranza per il futuro.

Generico 2018

“La mostra è importante non solo dal punto di cista grafico e sociale, ma anche per la sua valenza pedagogica, perché insegna la necessità di sforzarsi a guardare le cose con gli occhi degli altri“, ha detto l’assessora ai servizi educativi Rossella Dimaggio presentando l’iniziativa assieme a Nicolò Tamburini, giovane presidente dell’associazione Covo e Franco Veroni, sostenitore di “Still I Rise“, ong che nel campo di Samos ha coinvolto oltre 120 minori nella scuola Mazì (insieme in greco) in cui studiano l’arte della fotografia.
Da qui il progetto “Through our eyes” in mostra venerdì 6 dicembre come cornice a due eventi in programma nella serata: la proiezione del documentario “Grand hotel Samos”, con Francesco Muratori Triani e la presentazione del libro di Nicolò Govoni “Se fosse tuo figlio”.

L’iniziativa è realizzata con il sostegno di “Varese società civile”, “Azione umana” e Ballafon.
Il ricavato della serata sarà interamente devoluto all’associazione Still I Rise per la realizzazione della scuola internazionale per bambini profughi in Turchia.
Per maggiori info sulla serata: associazionecovo@gmail.com oppure 335 6810874.

di
Pubblicato il 03 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore