Rave party abusivo, 14 denunciati

Il reato contestato è "occupazione abusiva di edificio privato". Sono in corso indagini da parte degli investigatori per verificare altre eventuali responsabilità

Avarie

I carabinieri della stazione di Cuvio sono intervenuti nelle prime ore di stamattina, Santo Stefano, per un rave party all’interno di un capannone abbandonato che si trova a Gemonio, e che fa parte dell’ex impianto di compostaggio.

Nel corso della pattuglia, gli uomini dell’Arma si sono imbattuti in una situazione che ha destato sospetto, avendo visto un gruppo di persone allontanarsi dagli stabilimenti di via Breccia durante i controlli notturni che vengono svolti regolarmente anche nelle aree non abitate.

Si tratta di giovanissimi tra i 18 e 25 anni che abitano nella provincia di Varese e che hanno ammesso di essere stati lì per fare un rave party dalla sera prima.

Dopo essere state identificate 14 persone, i carabinieri hanno detto loro di lasciare la struttura in quanto stavano occupando un edificio in modo non autorizzato. Per loro è scattata la denuncia di occupazione abusiva di edificio privato.

Sono in corso indagini da parte degli investigatori per verificare altre eventuali responsabilità .

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore