La Pro passa a Lipomo e tiene il passo di Gonzaga

I bustocchi faticano in avvio ma poi piegano 3-1 il Valbreggia e restano in scia alla capolista. Cimmino e Travasoni top scorer biancoblu

16^ Giornata Serie C Maschile - Girone B - La Pro tiene il passo di Gonzaga

Nella prima giornata di ritorno della Serie C maschile di volley, la Pro Patria Scaduto passa in quattro set a Lipomo. Vittoria importante perché le prime quattro della classe del girone B conservano le proprie posizioni: la capolista Gonzaga batte 3-0 R&S Mozzate, Busto vince a Lipomo 3-1, il GSA Carate ha la meglio sul CUS Pavia 3-0 (in trasferta) e la ZeroQuattro Limbiate liquida i Diavoli Rosa Brugherio 3-0 in una partita giocata in anticipo, al venerdì. Vittoria anche per l’altra compagine varesina del girone: la Galstaff Insubria Mornago passa al tie-break sul campo di Canegrate.

A Lipomo la Pro parte in accelerazione e grazie alle battute insidiose di Marku si porta sul 2-6; Valbreggia si riavvicina (5-6) e così si procede con cambio palla regolare con i ragazzi di Busto che mantengono il break fino 8-10. Lipomo trova il pari a 10 e il vantaggio ma Busto contro-sorpassa e si rimane punto a punto fino al 16 pari, quando l’attacco di Travasoni manda in battuta Maretti che ottiene un nuovo piccolo break 16-18. Valbreggia non ci sta e si riporta nuovamente in parità a 18. Tucci dai 9 metri trova il nuovo vantaggio per i padroni di casa (20-19) e Volpicella chiama tempo. Cimmino da posto 4 riporta per l’ennesima volta in parità la situazione quindi Marku con un muro e un attacco su ricezione lunga di Sala scrive 20-22. Lipomo ferma il gioco e accorcia nuovamente ma Cimmino (prima con una diagonale imprendibile e poi con un pallonetto) guadagna 3 set point. Tucci spende il secondo time-out, si riprende a giocare e Marku con un ace chiude il set 21-25.

Si cambia campo e Giannotti dirige l’attacco di Busto con fantasia ed efficacia ma anche Baj per Lipomo non è da meno e la situazione rimane in sostanziale pareggio sino al 10. I padroni di casa trovano un piccolo vantaggio 12-10 e allungano 15-12. Il muro vincente su Cimmino spinge Volpicella a chiedere timeout (17-13) ma il distacco rimane immutato e sul 19-15 Busto ferma nuovamente il gioco. I tigrotti si riavvicinano 21-19 però Valbreggia guadagna 3 set point (24-21): Ferrazzo (entrato con Gasparotto per il cambio di diagonale) da posto 2 ne annulla uno ma Lipomo chiude 25-22.

L’inizio del terzo set è tutto bianco-blu (1-5); Lipomo si riporta a una sola distanza (4-5) e Travasoni li ricaccia a -2 ma Valbreggia pareggia a 6. È Marazzini che consente ai bustocchi di rimettere la testa avanti (6-7): il vantaggio aumenta rapidamente e diventa 8-11. Lipomo si riavvicina 13-14. Ancora Marazzini, con un mani-out, li rimanda a -2 (15-17). Maretti col suo muro vincente su Bompani scrive 17-19. Travasoni da posto 4 mantiene il distacco 18-20 e poi 19-21. Cimmino fa altrettanto con una bella diagonale (21-23) e un mani fuori (22-24). Lipomo chiede time-out, annulla il primo set point con un lungo linea di Tucci, dopo il time-out di Volpicella l‘errore in battuta di Bompani pone fine al set 23-25.

Il primo punto del quarto set per la Pro è frutto di una “veloce” di Maretti, il muro vincente di Marku porta il risultato a 1-4. Sul 2-6 Tucci per cercare di evitare che Busto fugga ferma il gioco. Al rientro il pallonetto di Marazzini e la pipe di Travasoni scavano il solco (2-8). Lipomo non ci sta e cerca di rientrare 6-10 ma Travasoni è una vera forza della natura e il vantaggio torna a essere di 6 punti, Lipomo chiede il secondo time-out ma il distacco si allarga 7-17 (muro di Marku). Lipomo butta nella mischia Poncia e Frisone ma il vantaggio di Busto rimane immutato 10-20. Cimmino da posto 2, il muro vincente di Marku e l’attacco di Marazzini mandano tutti sotto la doccia con un perentorio 10-25.

Pallavolo Lipomo Valbreggia – Pro Patria Scaduto DPA 1-3
(21-25; 25-22; 23-25; 10-25)

Pro Patria Busto: Marazzini 9; Maretti 5; Marku 12; Cavaliere; Ferrazzo 2; Gasparotto; Cimmino 19; Travasoni (K) 18; Giannotti 6; Monti (L1); Rossi (L2) – n.e. Bossi, Arata. All. Volpicella

di giampaolo.colombo@tin.it
Pubblicato il 11 febbraio 2020
Leggi i commenti

Foto

La Pro passa a Lipomo e tiene il passo di Gonzaga 3 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore