La Repubblica compie 74 anni

Il prefetto, il sindaco di Varese, il presidente della Provincia e rappresentanti delle forze dell’ordine in piazza Repubblica per la festa del 2 giugno

“Onore ai caduti” allo squillo di una sola tromba in una piazza Repubblica silenziosa.
La 74esima festa per celebrare il referendum del 2 giugno 1946 si è svolta in tono ridotto (a Varese e in tutta Italia) a causa delle limitazioni dovute all’epidemia di coronavirus.

Alla cerimonia nel capoluogo, organizzata davanti al monumento dei caduti hanno preso parte le autorità con il prefetto Dario Caputo, il sindaco Davide Galimberti e il presidente della Provincia Emanuele Antonelli.

Una celebrazione semplice, di pochi minuti, alla presenza di una ventina di persone per lo più delle forze dell’ordine. Un momento di raccoglimento terminato con la benedizione dei presenti e della corona di alloro posta alla base del monumento dei caduti.

di marco@varesenews.it
Pubblicato il 02 giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da brupaoli

    La nostra Repubblica compie 74 anni…
    Speriamo, per il bene di tutti e dell’europa, che non sia un’età che la rende un soggetto a rischio pandemia…
    Con estrema preoccupazione,
    Bruno Paolillo

Segnala Errore