Decori-Amo: graffiti e murales per abbellire Vedano Olona

Gli elaborati, contenuti in busta chiusa e indirizzati al Comune di Vedano Olona, dovranno essere consegnati allo Sportello al Cittadino di Vedano Olona entro le ore 12 di sabato 5 settembre

Generico 2018

Sta per scadere il bando di manifestazione di interesse dell’iniziativa lanciata dal Comune di Vedano Olona e rivolta ai giovani vedanesi che abbiano voglia di abbellire angoli del loro paese.

«DecoriAmo è un progetto ideato dall’Amministrazione di Vedano Viva e rivolto a giovani “writers”di talento, per contrastare il degrado di alcuni muri nelle zone del paese, attraverso la valorizzazione di espressioni urbane come i graffiti, e nello stesso tempo dare la possibilità ai giovani di sviluppare il senso di appartenenza alla comunità – spiegano i responsabili del progetto – Un obiettivo alto, dunque. Graffiti e murales non solo per abbellire posti spogli, ma per educare alla bellezza, quasi una “lezione vivente” di educazione civica, di legalità e di tutela del bene comune».

Il bando è già aperto ed è consultabile sul sito comunale : chi intende partecipare deve preventivamente consegnare un bozzetto a colori del disegno in formato A3, la superficie ipotizzata per l’opera insieme ai dati identificativi e di contatto del proponente.

Gli elaborati, contenuti in busta chiusa e indirizzati al Comune di Vedano Olona dovranno essere consegnati presso lo Sportello al Cittadino del Comune di Vedano Olona entro le ore 12.00 di sabato 5 settembre 2020.

Il plico dovrà riportare, sull’involucro esterno, la dicitura “Decori-Amo Vedano!”, con l’indicazione del nome, cognome e indirizzo del partecipante.

Gli spazi pubblici ammissibili al progetto sono i seguenti (in ordine decrescente di priorità):
1. Biglietteria del centro sportivo Mario Porta
2. Altre cabine elettriche presenti sul territorio
3. Pareti interne dei muri delimitanti il parco Fara Forni
4. Pareti esterne di muri perimetrali del parco Fara Forni e del parco Spech
5. Altre pareti indicate dal proponente (previa verifica di fattibilità).

«È un’iniziativa interessante – dice l’assessore Vincenzo Orlandino – che vedrà all’opera il potenziale dei nostri giovani artisti per abbellire e valorizzare angoli spogli del nostro territorio».

L’auspicio è che bellezza e armonia, trasformando l’ambiente che ci circonda, inducano nei cittadini maggiore positività anche nei rapporti intergenerazionali, determinando così un rispetto allargato verso il decoro, l’ordine e il rispetto del bene comune.

«Si mantiene così l’impegno assunto con Gavino Sanna in occasione della consegna della Medaglia d’oro della Civica Benemerenza, il quale aveva invitato l’amministrazione a dare un muro ai giovani», ricorda il sindaco Cristiano Citterio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.