Quantcast

Intervento dei vigili del fuoco al terminal intermodale di Busto Arsizio

Il fumo visibile anche dall’esterno dell’area ha suscitato una nuova ondata di preoccupazione tra gli abitanti del quartiere bustocco di Beata Giuliana

incendio hupac

Nuovo intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Busto Arsizio all’interno dell’area logistica di Hupac, lo snodo per il trasporto intermodale che sorge tra Gallarate e Busto.

Nella giornata di sabato 8 agosto una colonna di fumo si è sprigionata dal deposito di alcuni materiali, un intervento veloce e senza gravi conseguenze che però ha avuto necessità di un’uscita dei vigili dl fuoco anche nella giornata di domenica 9 agosto per rimettere in sicurezza l’area.

In entrambi i casi gli interventi sono stati veloci ma il fumo visibile anche dall’esterno dell’area ha suscitato una nuova ondata di preoccupazione tra gli abitanti del quartiere bustocco di Beata Giuliana a cui dò voce Tito Olivato, docente di lettere e musicologo: «I cittadini di Beata Giuliana chiedono al comune di Busto Arsizio e all’ARPA di effettuare severi e frequenti controlli e di renderli espliciti e fruibili alla popolazione».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore