Una commissione “a tre” per via Selene

Sono state convocate in seduta congiunta per giovedì 12 le Commissioni consiliari Lavori pubblici, Urbanistica e Ambiente. All’ordine del giorno, un solo punto

Il consiglio comunale ha organizzato una commissione “a tre” per parlare di via Selene. La piccola strada è diventata famosa per il progetto che prevede di congiungerla alla terza rotonda che verrà realizzata con i lavori per la viabilità intorno alla nuova Esselunga.

L’intera area è ormai un cantiere e le ruspe hanno già scavato e delimitato molti degli interventi. Per tutelare quella zona alcuni mesi fa è stato anche costituito un comitato di cittadini.

Ora un passaggio istituzionale. Sono state convocate in seduta congiunta per domani sera, giovedì 12 novembre, le Commissioni consiliari Lavori pubblici, Urbanistica e Ambiente. All’ordine del giorno, un solo punto: “Informativa sullo stato dei lavori terza rotonda di Esselunga e su via Selene”.

La seduta si terrà in videoconferenza a partire dalle 18.00 sulla piattaforma Gomeeting, ma per i cittadini che volessero seguire i lavori della Commissione è prevista la diretta sul canale YouTube di Palazzo Estense.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.