Cambio di vertici alla questura di Varese

Presto un nuovo inquilino varcherà la soglia del palazzo di piazzale Libertà, sede della questura di Varese: Giovanni Pepè lascia e arriva Michele Morelli, attuale questore di Alessandria

Generica 2020

Presto un nuovo inquilino varcherà la soglia del palazzo di piazzale Libertà, sede della questura di Varese: Giovanni Pepè, attuale questore a breve lascerà l’incarico.

Pepè, da oltre 35 anni nella polizia di stato è questore di Varese dal 2017.

Al suo posto arriverà Michele Morelli, attuale questore di Alessandria.

Classe 1961, milanese, Morelli ha lavorato alla questura di Venezia e si è occupato dei servizi di ordine pubblico nel periodo delle olimpiadi invernali piemontesi del 2006.

Promosso Dirigente superiore del decorrenza 1° gennaio 2014, è stato incaricato di dirigere il Compartimento Polizia Stradale Friuli Venezia Giulia, funzione ricoperta sino al 25 gennaio 2015. Nel periodo considerato, è stato chiamato a far parte di gruppi di lavoro specialistici su tematiche a rilevanza nazionale.

Dal 26 gennaio 2015 ha ricoperto la funzione di questore della provincia di Belluno e, dal 20 novembre 2017 ad Alessandria.

La notizia dell’avvicendamento degli incarichi è stata ufficializzata nei giorni scorsi in occasione di una presentazione pubblica.

L’avvicendamento avverrà al principio di febbraio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.