“Franco Ossola” ancora stregato. L’Arconatese batte 2-1 un Varese ingenuo e sfortunato

Gara discreta dei biancorossi che però si ritrovano ancora con una sconfitta interna. Non basta il gol di Lillo, nel finale traversa di Mapelli e assalto con l'uomo in più ma non arriva il pari

Varese - Arconatese

Non cambia il risultato: il Varese perde 2-1 al “Franco Ossola” questa volta sconfitto dall’Arconatese in quella che a tutti gli effetti era una sfida salvezza. Eppure la prestazione dei biancorossi non si può bocciare, ma questa volta a punire i ragazzi di mister Ezio Rossi sono ingenuità, come in occasione del rigore realizzato da Santonocito, e un po’ di sfortuna, vedasi la deviazione di Mapelli che serve il raddoppio a Menegazzo e la traversa colpita dallo stesso Mapelli nel finale. Ancora amaro quindi lo stadio di Masnago per i biancorossi, sempre ultimi a quota 5 punti. Unica nota positiva: il gol di Lillo è il primo realizzato in casa dal Varese in questa stagione, ma rimane l’amaro per le tante occasioni create ma non realizzate. Ora la testa deve andare subito alla gara di Castellanza di domenica (10 gennaio), dove è obbligatorio fare punti.

Galleria fotografica

Varese - Arconatese 1-2 4 di 27

FISCHIO D’INIZIO – Prima del 2021 per il Varese che vuole lasciarsi alle spalle un 2020 di Serie D difficile, senza gioie a Masnago. Mister Ezio Rossi schiera un 4-3-3 con Lassi in porta, Mapelli e Parpinel al centro della difesa con Polo a destra e Nicastri a sinistra. A centrocampo subito spazio per il Francesco Gazo, tornato al Varese da poche settimane, insieme a Scampini, che agisce da regista, e Romeo. Attacco piccolo e veloce con Capelli, Lillo e Minaj. Per l’Arconatese di mister Giovanni Livieri il modulo è 3-4-1-2 con Pavesi alle spalle delle punte Marra e Gobbi.

IL PRIMO TEMPO – La gara è subito vivace e il primo squillo è un tiro di Bianchi dai 20 metri che termina alto di poco. La risposta del Varese arriva al 7′: palla in area per Lillo che sceglie la potenza non angolando e trovando la respinta di Botti. Poco dopo su bel cross di Scampini è Minaj a provare di testa senza però centrare la porta. Nella parte centrale del tempo c’è tanto gioco, soprattutto di marca biancorossa, ma poche occasioni. Passata la mezzora si rianima la sfida: al  32′ Gazo lancia per Romeo, che si decentra e conclude debolmente di sinistro mentre pochi secondi dopo è decisivo Lassi d’istinto sulla deviazione di Bianchi da corta misura su azione d’angolo. Al 43′ la migliore occasione per il Varese: dopo un rimpallo la palla arriva a Minaj, che da sinistra calcia verso il secondo palo trovando però la parata di Botti in angolo. All’intervallo la gara è così ancora ferma sullo 0-0.

LA RIPRESA – Sembra partire bene il secondo tempo del Varese che crea subito un’interessante occasione con un diagonale di Lillo parato da Botti, ma all’8′ si ritrova sotto. Marra prende palla in area, la protegge e subisce il colpo ingenuo di Scampini. Dal dischetto è il Santonocito, appena entrato e fresco d’esordio, a spiazzare Lassi per il gol del vantaggio. Il Varese però questa volta non cade, reagisce e al 13′ trova il gol, il primo del campionato al “Franco Ossola”. Bella azione partita da destra e conclusa da Lillo in rete per l’1-1. La gara vive rimane in equilibrio, per gioco e per risultato, fino al 27′ quando gli ospiti ritrovano il vantaggio, anche con un po’ di fortuna:  un cross da sinistra di Marra viene deviato da Mapelli quel tanto che basta per servire un assist perfetto a Menegazzo che dal cuore dell’area mette all’angolino per il 2-1. Gli ospiti potrebbero chiuderla al 31′ ma questa volta Lassi salva sul colpo di testa di Menegazzo. Mapelli prova a rifarsi in attacco ma sul corner di Lillo il suo colpo di testa si schianta sulla traversa. Al 40′ viene espulso Gatelli, il Varese con l’uomo in più si lancia in avanti ma l’unica occasione capita sul destro di Fall che calcia alto. Il forcing nel recupero non porta frutti e al triplice fischio dell’arbitro ad esultare sono solo gli ospiti.

CITTÀ DI VARESE-ARCONATESE 1-2 (0-0)
Marcatori: 9′ st rig. Santonocito (A), 13′ Lillo (V), 27′ st Menegazzo (A)
CITTÀ DI VARESE (4-3-3): Lassi; Polo (36′ st Otelè), Mapelli, Parpinel, Nicastri (29′ st Petito);
Scampini (36′ st Guitto), Gazo, Romeo (29′ st Beak); Capelli, Lillo, Minaj (34′ st Fall). A disp.
Cotardo, Viscomi, Snidarcig, Ritondale. All. Rossi.
ARCONATESE (3-4-1-2): Botti; Spinelli, Bianchi, Tumino; Menegazzo, Serafini, Gatelli, Foglio;
Pavesi (1′ st Santonocito); Gobbi, Marra (49′ st Coluccio). A disp. Castiglioni, D’Aversa, Principi,
Bertoli, Pastore, Coulibaly, Albini. All. Livieri.
ARBITRO: Nigro di Prato (Di Meo e Ameglio).
ESPULSO: 40′ st Gatelli (A). AMMONITI: Menegazzo, Spinelli (A), Scampini (V). RECUPERO: 2’+5′

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Varese - Arconatese 1-2 4 di 27

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.