Perde il controllo dell’auto e va a sbattere contro una casa a Gemonio

Forse un malore all'origine dell'incidente avvenuto nel cuore del paese. Gravi le condizioni del conducente

Incidente Gemonio 12 gennaio 2021

Intervento di vigili del fuoco, ambulanza e automedica questa mattina, poco dopo le ore 8, a Gemonio. I soccorsi sono stati chiamati per un incidente in via Castelfidardo, nel cuore del paese, non lontano dalla piazza principale.

Un uomo di 32 anni, probabilmente a causa di un malore, ha perso il controllo della propria auto andando a sbattere contro una casa. Testimoni riportano che l’impatto non è stato forte tant’è che anche la vettura non ha riportato grossi danni. L’auto aveva la portiera sinistra semiaperta contro il muro di un edificio e la persona coinvolta era incastrata tra il sedile di guida e la portiera stessa: è stato liberato solo con l’intervento dei vigili del fuoco.

Le condizioni del conducente, classe 1988, sono apparse molto gravi ed è stato trasportato in codice rosso in ospedale con un’ambulanza. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della Compagnia di Luino a cui spetta il compito di ricostruire la dinamica dell’incidente e la Polizia Locale di Gemonio.

Incidente Gemonio 12 gennaio 2021

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.