“Decolla” il nuovo hub di Dhl a Malpensa

L'investimento dello spedizioniere tedesco sta già sostenendo il "vorticoso sviluppo" del cargo in questi mesi a Malpensa. Venerdì prossimo il "taglio del nastro" ufficiale

hub Dhl Express Malpensa

Dietro alla fase di «vorticoso sviluppo» del cargo di Malpensa c’è anche un grande investimento infrastrutturale: quello di Dhl, lo spedizioniere tedesco che ha aperto il suo nuovo hub sull’aeroporto intercontinentale di Milano, destinato a diventare il quarto più importante in Europa per il gruppo.

Il centro di smistamento è di fatto già attivo dallo scorso autunno, anche con un nuovo volo transatlantico verso gli Usa, e ora è arrivato anche il momento del taglio del nastro ufficiale: la cerimonia è fissata per venerdì 5 marzo.

Un evento in digitale di presentazione a istituzioni, media e clienti del nuovo Hub internazionale di Malpensa “che rappresenta l’intervento centrale del piano di sviluppo del Gruppo Deutsche Post DHL in Italia, la principale infrastruttura nazionale del Gruppo, la quarta in Europa, che ambisce a diventare la porta sul mondo per le imprese lombarde e italiane”.

Interverranno il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana insieme al Ceo di Dhl Express Italy Nazzarena Franco e il Ceo di Dhl Express Europe Alberto Nobis. Previsto interventi anche di Roy Hughes (vicepresidente esecutivo di Network Operations Dhl Europe), di Roberto Grassi dell’Unione Industriali di Varese e di alcune primarie realtà industriali clienti di Dhl Express Italy.

È stato invitato a partecipare anche il Ministro dello Sviluppo Economico, On. Giancarlo Giorgetti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.