Per l’8 marzo Acsm Agam aderisce a Fondazione Libellula

La società attiva anche a Varese aderisce all'organizzazione impegnata contro ogni forma di violenza sulle donne e di discriminazione di genere

Generico 2018

Nella giornata internazionale dell’8 marzo, Acsm Agam – la società che garantisce i servizi di gas, elettricità e igiene urbana a Varese – ha preannunciato l’adesione alla Fondazione Libellula, organizzazione impegnata contro ogni forma di violenza sulle donne e di discriminazione di genere.

Un messaggio non di circostanza.
«Siamo convinti che l’azienda non sia soltanto un posto di lavoro ma una realtà dove si crea e si diffonde cultura attraverso valori e messaggi sia all’interno che all’esterno dell’azienda» hanno sottolineato il presidente Paolo Busnelli e l’amministratore delegato Paolo Soldani nel loro messaggio, rivendicando un impegno attivo al fine di promuovere nel contesto di lavoro i diritti di tutti, generando «coraggio, sensibilità, senso di appartenenza».

«Possiamo fare tutti la nostra parte – hanno concluso Busnelli e Soldani – per costruire insieme una nuova cultura dell’inclusione e della valorizzazione delle diversità».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.