Il libro bianco di Collettiva per la città di Varese

Verrà presentato sulla pagina Facebook e nell'account Instagram della nuova formazione giovedì 4. Punti fondamentali: spazi pubblici, transizione ecologica, diseguaglianze e cultura

Generica 2020

Collettiva presenterà in un Libro Bianco le proprie proposte per la città di Varese: l’appuntamento è per giovedì 4 marzo alle 18.30 in diretta su Facebook e Instagram.

«Dopo 5 mesi di tavoli di lavoro, incontri con la città e ascolto delle realtà già presenti sul territorio, presenteremo le nostre idee per i prossimi 5 anni – spiega la nuova formazione –  
Crediamo si debba partire da 4 punti fondamentali: spazi pubblici, transizione ecologica, diseguaglianze e cultura. Nei prossimi anni ci aspetta la sfida di trasformare la città: ripartire, riaprire i cantieri non sarà più sufficiente. Dobbiamo ribaltare l’immaginazione territoriale della città, smettere di raccontare che si fa innovazione e riqualificazione costruendo nuovi centri commerciali, partire dai bisogni delle persone per garantire inclusione e protezione a tutti quanti».

Il Libro Bianco è «Una proposta per i cittadini e per la coalizione di centrosinistra, a partire dalle forze che sentiamo più simili a noi – continua a loro nota –  Confrontiamoci e mobilitiamo le persone chiedendogli di contribuire a disegnare il proprio futuro. In questi 5 anni abbiamo parlato troppo di strisce blu o degrado, dobbiamo ribaltare l’agenda: partiamo dalla transizione ecologica, dal diritto alla casa, da una cultura che sia capace non solo di intrattenere ma di farci tendere alla parte migliore di noi. Questi sono gli investimenti sul futuro dei quali abbiamo bisogno».

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.