Il Cai di Busto porta “in gita” in Kamchatka

Secondo appuntamento di “A rivedere i monti”, la rassegna cinematografica promossa dagli amici della montagna

Generica 2020

Si terrà il 27 luglio alle ore 21.30 nel giardino di Villa Calcaterra, il secondo appuntamento di “A rivedere i monti”, una serie di film dedicati alla montagna organizzata dalla sezione di Busto Arsizio del CAI, con il patrocinio dell’amministrazione comunale.

Sarà proiettata la pellicola “Il salmone rosso del Pacifico. Il tesoro della Kamchatka”, documentario geografico russo del 2020 di Dmitrij Shpilenok. 

Soggetto del film sarà il salmone Sockeye, che nasce nelle acque della Kamchatka e trascorre tutta la sua vita nell’oceano Pacifico: una risorsa solo apparentemente inesauribile che permette di sfamare miliardi di persone sul pianeta.

L’ingresso è gratuito e su prenotazione scrivendo alla mail info@caibustoarsizio.it.

La rassegna rappresenta un momento per ritrovarsi e tornare a volgere lo sguardo all’aperto, alla montagna e al futuro, senza dimenticare i 700 anni dalla morte di Dante, cui il titolo si richiama.

I prossimi appuntamenti sono in programma il 31 agosto alle ore 21.30 con la proiezione di:

– HORS PISTE, di Leo Brunel, Loris Cavalier, Camille Jalabert, Oscar Malet (Francia 2018, 6 minuti)

– VIACRUXIS, di Ignasi Lopez (Spagna 2018, 6 minuti)

– IL SIGNOR ROSSI VA A SCIARE, di Bruno Bozzetto (Italia 1963, 10 minuti)

e il 7 settembre alle ore 21.00 con la proiezione di:

– FINALE 68, di Gabriele Canu (Italia 2018, 66 minuti)

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.