Torna finalmente a casa la varesina in quarantena a Malta

Il volo, per Roma, previsto nella giornata di venerdì. In tutto gli italiani ancora da rimpatriare sono 157

Isola di Malta

Potranno finalmente rientrare in Italia domani, venerdì 23 luglio, i 157 giovani studenti italiani ancora in quarantena a Malta perché positivi al Covid: tra loro anche una varesina di 14 anni. I ragazzi erano nell’isola per delle vacanze studio, nelle scuole d’inglese della piccola nazione.

I voli seguono quelli che lunedì e martedì scorso hanno evacuato i ‘negativi’ verso Italia, Germania, Francia e Spagna. I 58 italiani negativi sono stati riportati in patria già lunedì.

L’aereo per i ragazzi positivi è stato messo a disposizione dall’ente nazionale del turismo maltese, che ha predisposto un volo speciale per Roma noleggiando un Boeing 737 della compagnia francese ASL Airlines France, specializzata in voli sanitari e medici.

I focolai che si sono accesi nelle scuole d’inglese hanno più che centuplicato i contagi a Malta in appena tre settimane (i casi attivi erano 23 il 27 giugno, 2.346 ieri), le oltre 40 scuole d’inglese presenti a Malta e Gozo sono state chiuse dal governo il 14 luglio, con un preavviso di appena cinque giorni.

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.