Divorzio consensuale tra le Polizie locali di Arcisate e Induno Olona

Secondo la valutazione degli amministratori dei due centri, il perdurare dell’emergenza Covid 19 non permette di gestire la convenzione nei modi e nei termini per cui era nato l'accordo

Induno Olona - Polizia locale

Le amministrazioni comunali di Arcisate e Induno Olona hanno raggiunto di comune accordo la decisione di recedere dalla convenzione per il servizio associato della Polizia locale stipulata il 1° ottobre 2020 e che doveva durare fino al 31 dicembre 2022.

«Il perdurare dell’emergenza Covid 19 non permette di gestire la convenzione nei modi e nei termini per cui tale accordo era nato – spiegano il sindaco di Arcisate Gianluca Cavalluzzi e quello di Induno Olona Marco Cavallin in una nota – Sono emerse delle criticità organizzative che ci hanno portato alla decisione di sciogliere la collaborazione, con l’impegno, nel momento in cui dovessero cambiare le condizioni generali, di rimettersi al tavolo per riformulare la convenzione stessa».

La proposta dei due sindaci dovrà essere discussa ed approvata dai rispettivi Consigli comunali.

Entrambe le amministrazioni restano comunque convinte che questa strada vada nuovamente percorsa: «L’idea di associarsi per un servizio fondamentale come quello della Polizia locale è sicuramente ottima – concludono i due sindaci – e dunque sarà sicuramente oggetto di successive analisi».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.