Indipendente e tenace, la “Libreria degli asinelli” germoglia in centro a Varese

Nata in un cortile al civico 5 di piazza Repubblica dalla volontà di Laura Branchini e Stefano Perez, la nuova libreria indipendente dà spazio a nicchie di letteratura e albi illustrati per grandi e piccini

libreria degli asinelli

E’ sbocciata nella piena luce di fine primavera, ma un po’ nascosta nel cortile interno al civico 5 della centralissima piazza Repubblica (con ingresso accanto al Bar Nuovo) la Libreria degli asinelli. Una libreria indipendente «nata per coltivare nicchie letterarie trascurate dalle grandi catene», spiegano Laura Branchini e Stefano Perez (in foto sotto), i due titolari di questa nuova avventura uniti da una passione comune per l’editoria.

Galleria fotografica

libreria degli asinelli 4 di 11

Entrambi infatti arrivano dall’associazione di promozione sociale Burritos aps nata a Varese nove anni fa con lo scopo di “promuovere e diffondere poesia, teatro e arti visuali e contrastare la povertà educativa valorizzando memoria storica e coscienza civile”. In questo contesto è germogliata l’idea di una libreria indipendente, accogliente, luminosa e artigianale, anche negli arredi in legno in parte realizzati dagli stessi titolari. Qui trovano ampio spazio piccole nicchie di letteratura, come teatro, cinema, America Latina, e gialli ma anche saggistica riferita ai temi della botanica e dell’ambiente.

libreria degli asinelli

«Ci piacciono tantissimo anche gli albi illustrati, per adulti e per bambini», racconta Laura con riferimento all’iniziativa del prossimo sabato 18 settembre dedicata al “Nostro Gianni Rodari”.
Simbolo della libreria, come già dell’associazione Burritos, è l’asino, animale non associato all’ignoranza, come nell’immaginario di Collodi, ma scelto perché simbolo di determinazione e resilienza, gran lavoratore, umile e intelligente, ma anche ribelle e al quale è dedicata una piccola collezione all’interno della libreria.

Alla nuova libreria sono inoltre legati due piccoli marchi editoriali: “Vivascuola edizioni”, dedicato alla pedagogia e “Asinelli editore” che ha appena pubblicato “La banda dei biscotti”, scritto da Martin Stigol e che sarà presentato mercoledì 22 settembre al Palace Hotel di Varese.

Lidia Romeo
lidiaromeo@gmail.com

Sostieni VareseNews perché diamo spazio a tutti i cittadini, anche i più piccoli, i bambini, che sono il futuro.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Settembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

libreria degli asinelli 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.