A Karima l’ultima cittadinanza conferita da Silvio Aimetti come sindaco di Comerio

Silvio Aimetti si prepara a lasciare la guida del Comune di Comerio dopo 10 anni da sindaco. Per ripercorrere il cammino fatto in questa decade sul proprio profilo Facebook posta da qualche giorno ricordi, aneddoti, momenti

Generica 2020

Silvio Aimetti si prepara a lasciare la guida del Comune di Comerio dopo 10 anni da sindaco. Per ripercorrere il cammino fatto in questa decade sul proprio profilo Facebook posta da qualche giorno ricordi, aneddoti, momenti che hanno segnato un percorso lungo e ricco di soddisfazioni.

Tra gli ultimi post, c’è quello dello scorso 16 settembre, quando il sindaco comeriese ha conferito la nazionalità italiana alla signora Karima, di origine tunisina, l’ultima cittadinanza del suo mandato.

«Nei dieci anni da sindaco sono state circa 100 le persone che sono diventate italiane – racconta Aimetti -. Quando ho iniziato nel 2011, i residenti erano poco meno di 2700, quasi 300 erano stranieri provenienti da 43 nazioni. Nel 2021 i residenti sono diventati circa 2970, gli stranieri sono 434 provenienti da 52 nazioni. Al contrario di quello che qualcuno potrebbe pensare la sicurezza è migliorata, le scuole e gli asili hanno più bambini che li frequentano, in generale il paese è più vivo. Dei 434 stranieri residenti, 6 sono ex richiedenti asilo che hanno ottenuto lo status di rifugiato e sono inclusi nel progetto SAI a cui Comerio partecipa con Besozzo. Questa è la realtà quando si parla di immigrazione. Troppe volte ci facciamo “imbrogliare” da numeri, fatti e circostanze create in modo artificioso e scorretto».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.