La Pro Patria perde a Lecco, mister Prina: “Momento difficile ma ne usciremo”

L'allenatore biancoblu prova ad analizzare il ko subito al "Rigamonti-Ceppi": "Le difficoltà fanno parte di questo mestiere e ne ho passate di peggiori"

luca prina pro patria

«È un risultato pesante, il momento è difficile». Sono queste le parole con le quali inizia l’analisi della sconfitta subita dal Lecco l’allenatore della Pro Patria Luca Prina, che poi prosegue: «Ci sono delle situazione che devono essere migliorate. Tornare in campo domenica forse per noi è la cosa migliore, non dobbiamo pensare che il 3-0 sia stato troppo rispetto alle partita, perché dobbiamo svoltare dal punto di vista dei risultati e andare oltre le difficoltà oggettive che possiamo avere». 

«Non c’è preoccupazione – commenta mister Prima -, ci deve essere una fotografia chiara, lucida e serena di quella che è la nostra situazione. Il 3-0 può incidere anche da punto di vista mentale, ma le difficoltà fanno parte di questo mestiere, ne ho affrontate di peggio e sono convintissimo che il tempo dirà che troveremo la quadra. Siamo alla sesta di campionato, c’è tutto il tempo e le idee per poter uscire da questa situazione. Riguardo alle scelte iniziali, è chiaro che le rotazioni servono per una gestione delle risorse da fare. C’è stata una rotazione ma normale. La partita mi ha dato indicazioni e di fatti il secondo tempo è stato interpretato bene, infatti parlo di risultato pesante perché i gol nel finale amplificano le valutazioni della partita che io devo fare a 360 gradi ma non per questo sono contento della partita. È un periodo in cui non facciamo risultati ma è una squadra che si rialzerà sicuramente; di questo sono convintissimo»

Il difensore Stefano Molinari invece porta le sensazioni dello spogliatoio: «Sicuramente siamo dispiaciuti e c’ grande rabbia. Non abbiamo avuto un grande approccio prendendo gol dopo un minuto. Nel secondo tempo abbiamo fatto la partita cercando di rimetterla in equilibrio, poi abbiamo subito due gol che sicuramente non dobbiamo prendere. Adesso dobbiamo recuperare e pensare alla partita di domenica che è importantissima. Siamo all’inizio, non è una grande classifica però adesso dobbiamo pensare a lavorare e migliorarci. Dobbiamo dare di più tutti e iniziare a fare risultati». 

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.