“Le parole preziose”, una performance teatrale per “Varese in Azione”

Le candidate di Azione alle amministrative si esibiranno a Bizzozero (giovedì 30 alle 18,45) sulla traccia di un monologo di Paola Cortellesi

le parole preziose varese in azione

Tra le iniziative prese in quest’ultimo scorcio di campagna elettorale, spunta anche una performance teatrale, quella organizzata da “Varese in Azione” per il prossimo 30 settembre alle 18,45 a Bizzozero, negli spazi del bar pasticceria “Le Delizie” in piazza Sant’Evasio.

L’esibizione si intitola “Le parole preziose” ed è liberamente ispirata a un monologo di Paola Cortellesi presentato alla 62ma edizione del David di Donatello. Una serie di parallelismi che portano alla luce numerose e clamorose discriminazioni esistenti già nel lessico italiano sulla donna.

Un’occasione – spiegano gli organizzatori – per usare le parole nel modo giusto. Le parole per definire la parità di genere, per tentare di non oltrepassare quel sottile limite che spesso si sorpassa nella realtà di tutti i giorni quando l’argomento si declina al femminile o alla diversità. Il modo di comunicare è importante, il linguaggio è importante ed è questo messaggio che il tavolo di parità di genere del gruppo femminile di Azione presieduto da Raffaella Demattè vorrà trasmettere al pubblico.

La regia dell’evento è di Sara Pennacchio e il coro delle parole preziose è affidato a Mara Tamantini, Mara Grisoni, Anna Agosti, Raffaella Demattè e alla stessa Sara Pennacchio. Per un giorno non saranno solo candidate alle amministrative con il gruppo Azione ma attrici e performer in – spiega di nuovo il comunicato – “un grido globale che ha come scopo destrutturare tutti i luoghi comuni che vertono e girano intorno agli stereotipi sul femminile”. Nell’occasione verrà offerto un aperitivo e dopo l’evento si potrà dialogare con il pubblico con domande aperte sulla progettualità del partito e in particolare sulla tematica.

«Ci piacerebbe – dice il candidato sindaco Carlo Alberto Coletto – che s’instaurasse una conversazione aperta e propositiva con tutti quelli che vorranno partecipare. Il linguaggio di Azione è costituito da parole usate con cura e mai offensive che rispettano l’individualità di ognuno a prescindere dal genere dal colore della pelle dalla religione o dal pensiero politico». L’evento si colloca nella chiusura ufficiale del ciclo di incontri organizzati dal partito tra i quali le colazioni organizzate nei vari quartieri della città che hanno visto Carlo Alberto Coletto dialogare nella quotidianità dei cittadini di Varese.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.