Al volante con due etti di hashish: arrestato un 28enne in Valcuvia

Il giovane fermato dai Carabinieri di Luino nell'ambito dei controlli nelle aree "infestate" dagli spacciatori. Portato ai Miogni è stato poi sottoposto all'obbligo di firma

carabinieri luino valcuvia spaccio nei boschi

Un 28enne di origini sudamericane è stato arrestato nei giorni scorsi dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Luino, impegnati in una serie di controlli lungo le strade della Valcuvia che portano in quelle aree boschive nelle quali, spesso, si annidano gli spacciatori.

Il giovane fermato, residente nella zona, era alla guida di una Volkswagen Golf intercettata dai militari che a un primo controllo hanno notato un atteggiamento sospetto della persona al volante. La perquisizione successiva ha permesso di trovagli addosso due panetti di hashish del peso complessivo di 200 grammi.

I Carabinieri hanno quindi eseguito una perquisizione nella sua abitazione, rinvenendo un bilancino di precisione e un grammo di cocaina: è così scattato l’arresto e il giovane è stato trasportato al carcere dei Miogni. Il GIP del tribunale di Varese ha convalidato l’arresto e quindi applicato la misura dell’obbligo di presentazione in caserma.

Proseguono quindi i controlli di questo genere, nelle zone indicate come meta di ritrovo per gli acquirenti di sostanze stupefacenti. Nei giorni scorsi, sabato, due persone erano state arrestate a Cugliate Fabiasco mentre una settimana fa le manette erano scattate ai polsi di quattro persone nella bassa Valcuvia. In quel caso tre di essi erano stati accusati anche di estorsioni e usura mentre il quarto era stato trovato in possesso di diverse sostanze illecite.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.