Mister Rossi: “Dovevamo chiuderla prima, ma quest’anno il senso di squadra fa la differenza”

L'allenatore del Varese commenta il successo 1-0 sul Casale: "All'intervallo mi sono arrabbiato perché abbiamo sprecato troppo"

Serie D: Varese - Casale 1-0

Al termine della gara vinta 1-0 contro il Casale mister Ezio Rossi è contento del risultato ma tira un sospiro di sollievo per la sofferenza finale. «A un certo punto, per la prima volta – ha ammesso l’allenatore biancorosso -, ho avuto la sensazione di piangere: avevo il magone a pensare di essere solo 1-0 e non riuscire a chiudere la gara perché poi le beffe sono dietro l’angolo. Mi sembrava di rivivere l’anno scorso, ma quest’anno abbiamo questo senso di squadra, senso di sacrificio e di unione che ci fa superare anche queste situazioni. Siamo stati bravi e concentrati fino alle fine».

«Una grande prestazione, un primo tempo spettacolare, nel quale però dovevamo chiudere la partita. All’intervallo di fatti mi sono arrabbiato perché andava bene tutto, ma era chiaro che potevamo andare in porta tantissime volte e non l’abbiamo fatto. Ripeto: quando si vince si passa sopra a queste cose».

Purtroppo Kenneth venerdì ha fatto degli accertamenti che non avevano evidenziato niente e invece si è fatto male; va bene che c’è la sosta, valuteremo l’entità e speriamo perda meno partite possibile. Da Minaj ci aspettiamo sempre che faccia più gol, bisogna prenderlo così com’è e speriamo ne faccia tanti nei prossimi mesi»

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.