Matteo Bianchi esprime vicinanza all’autista del pullman aggredito

Il consigliere comunale della Lega e leader della coalizione di centrodestra in Consiglio comunale chiede una risposta da parte dell'amministrazione comunale all'escalation di violenza

I volti in  consiglio comunale nel Galimberti Bis

«Esprimo tutta la mia solidarietà nei confronti dell’autista, vittima dell’aggressione avvenuta ieri, mentre stava svolgendo il proprio lavoro, nella nostra città. Ringrazio inoltre le forze dell’ordine per essere intervenute prontamente e aver identificato l’aggressore. Il fatto è gravissimo e, purtroppo, è solo l’ultimo in ordine di tempo di una serie di casi di cronaca che vedono Varese al centro di una pericolosa escalation di violenza. È necessario che le Istituzioni facciano una seria riflessione e individuino azioni concrete per salvaguardare la sicurezza dei cittadini che vivono e lavorano in città».
Così Matteo Bianchi, consigliere comunale della Lega e leader della coalizione di centrodestra in Consiglio comunale, sull’aggressione avvenuta ieri a Varese, vittima un autista di autobus delle linee urbane.

«Solo pochi giorni fa la polizia fermava alcuni ragazzini, armati di bastoni, che avevano rapinato dei coetanei in pieno centro, in via San Francesco, a due passi da Palazzo Estense – continua Bianchi – e la lista di fatti gravi, che hanno tutti come comun denominatore la violenza, si allunga andando indietro nel tempo. È evidente che siamo di fronte a una vera e propria emergenza sociale. L’amministrazione comunale non può fare finta di niente e deve trovare delle soluzioni per garantire maggiore sicurezza nella nostra città».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.