Riprende l’attività chirurgica programmata all’ospedale di Luino

Superata la fase critica, l'Asst Sette Laghi riprende gradualmente le attività sospese. Più sedute chirurgiche all'ospedale di Varese e più letti di area chirurgica al Galmarini di Tradate

ospedale di luino

L’Asst Sette Laghi, superata la fase critica della pandemia e ridotta l’attività dei centri vaccinali, riprende gradualmente le attività che erano state sospese. Il trend dei ricoveri per pazienti positivi è sempre in diminuzione: rispetto a lunedì scorso si sono liberati ulteriori 25 posti letto. Questa mattina erano 225 i degenti “Covid più”. In contemporanea, riprende l’attività di ricovero di persone che hanno altre patologie: oggi sono 663 , quasi una ventina in più rispetto a lunedì scorso.

UNA SEDUTA CHIRURGICA DI DAY SURGERY E TRE DI CHIRURGIA GENERALE IN PIU’ A VARESE

All’Ospedale di Circolo di Varese, già dall’inizio di questa settimana, si è potuto potenziare l’ambito chirurgico: ogni giorno sono programmate una seduta di Day Surgery e 3 di chirurgiche generale in più, portando complessivamente le sedute operatorie settimanali attive all’Ospedale di Circolo a 65 per la chirurgia ordinaria e a 22 per la Day Surgery e la chirurgia ambulatoriale.

ALL’OSPEDALE DI LUINO DAL 14 FEBBRAIO UNA SALA PER GLI INTERVENTI PROGRAMMATI

Per quanto riguarda il Presidio del Verbano, da lunedì, 14 febbraio, all’Ospedale di Luino sarà riattivata una sala operatoria elettiva al giorno, dal lunedì al venerdì, nella fascia oraria 8.00-14.00, che si aggiunge agli interventi in urgenza, sempre garantiti.
La ripresa dell’attività chirurgica elettiva a Luino si accompagna, sempre a partire dal giorno 14 febbraio, alla riapertura della degenza dell’area chirurgica al IV piano del Padiglione Centrale, con 10 posti letto, di cui 5 di Ortopedia e Traumatologia e 5 di Chirurgia Generale.

Con l’area chirurgica che torna al IV piano, può tornare a regime anche la dotazione di posti letto al II piano del Padiglione Centrale, con 10 posti di Recupero e Rieducazione Funzionale +2 e altri 10 di Cure Subacute +2.

RIAPRONO POSTI DI CHIRURGIA ALL’OSPEDALE DI TRADATE

Anche all’Ospedale di Tradate, salgono da 12 a 20 i posti letto di area chirurgica al primo piano del padiglione Monoblocco, suddivisi tra Chirurgia generale (9 posti letto), Ortopedia (8 posti letto) e Urologia (3 posti letto), utili per far fronte alle esigenze del Pronto Soccorso soprattutto sul fronte della traumatologia e dell’oncologia.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 11 Febbraio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.